Sicurezza, Difesa e Intelligence

Carabinieri shock, maresciallo donna si uccide a Siracusa

La donna, un maresciallo dell’Arma dei Carabinieri, si è uccisa dopo aver sparato al compagno poliziotto, che ha cercato di disarmarla. Ecco la ricostruzione dei fatti, riportata da Antonio Palma per Fanpage.

Licia Gioia
Licia Gioia, la donna carabiniere che si è uccisa

Terribile tragedia nelle scorse ore in un’abitazione famigliare a Siracusa.

Un maresciallo dei carabinieri donna, Licia Gioia, si sarebbe uccisa sparandosi un colpo di pistola dopo aver ferito con la stessa arma il compagno poliziotto che voleva disarmarla.

Il dramma è avvenuto la scorsa notte nell’abitazione dove la donna, una 32enne originaria del Lazio, conviveva con un poliziotto, F.F. di 45 anni, originario della Puglia ma  in servizio alla Questura di Siracusa, e il figlio di questo.

A lanciare l’allarme è stato lo stesso poliziotto che è rimasto ferito dopo che il proiettile lo ha colpito al ginocchio.

L’inchiesta, coordinata direttamente dal procuratore capo della Repubblica di Siracusa, Francesco Paolo Giordano, è stata affidata alla squadra mobile del capoluogo ed al reparto operativo del comando provinciale dei Carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, alla base del gesto estremo pare ci sia stata una accesa lite tra i due conviventi. La sottufficiale dei carabinieri, originaria di Latina ma in servizio al comando provinciale di Siracusa, ad un certo punto avrebbe preso la pistola d’ordinanza dicendo al suo compagno di volersi uccidere.

L’uomo si sarebbe lanciato contro di lei per disarmarla ma in quel momento sarebbe partito un colpo accidentale che ha raggiunto l’agente a un ginocchio.

A questo punto, con il compagno ferito a terra, la donna avrebbe messo in pratica il gesto estremo puntando l’arma alle tempie  e facendo fuoco.

Al momento il magistrato ha disposto il sequestro dell’intero immobile e delle armi in uso alla sottufficiale dell’Arma e al poliziotto e incaricato i militari del Ris dei rilievi scientifici e gli accertamenti balistici.

La Procura ha disposto anche l’autopsia sul corpo della vittima ed è in attesa di ascoltare il poliziotto che è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Loading...