Questa telecamera è l’incubo di tutti gli automobilisti italiani

Si chiama Trucam, ed è il nuovo sistema per il controllo della velocità sulla strada che a breve sarà adottato dalla Polizia stradale in tutta Italia. Riesce a catturare 6 infrazioni in una volta sola ed è già diventato l’incubo di tutti gli automobilisti d’Italia. Ecco i dettagli, spiegati da un comunicato della PS.

polizia stradale telelaser trucam 550
La Polizia durante i test della telecamera a laser Trucam, il nuovo incubo di tutti gli automobilisti italiani

Lo strumento è stato sperimentato nel Lazio, sulla via Pontina, e in Sardegna nel tratto oristanese della statale 131, con ottimi risultati.

Il Trucam sembra un normale telelaser, di quelli già in uso sulle strade del nostro Paese; in realtà è dotato di un sofisticato “occhio elettronico”, una telecamera che filma, istante per istante, il veicolo che sta commettendo l’infrazione di velocità, e poi la archivia su un hard disk.

La ripresa può iniziare anche a una distanza di un chilometro e duecento metri, grazie all’utilizzo di un raggio laser e ad un sensore ad alta definizione, che permette di registrare, in tempo reale, tutte le velocità da zero a 320 chilometri orari.

Basta puntare l’apparecchio sul mezzo per acquisire i dati del veicolo (assicurazione e revisione) e verificarne la velocità quasi all’istante, accertando anche se conducente e passeggeri indossino le cinture di sicurezza o se il guidatore fosse impegnato nell’utilizzo di cellulare, tablet o altri elementi di distrazione.

Lo strumento, dotato di regolare certificato di taratura, può essere anche utilizzato come un normale autovelox, e come tale può essere piazzato a bordo strada, consentendo agli operatori di inserire un doppio limite di velocità (auto e camion); permette inoltre la geolocalizzazione del mezzo fotografato grazie al rilevatore Gps.

Nemmeno la notte o le condizioni climatiche difficili possono fermare il Trucam, che grazie ad un flash a infrarossi può fare riprese anche in assenza di luce, mentre pure in caso di neve, pioggia o nebbia è perfettamente operativo.

I primi controlli effettuati sulla strada statale Pontina hanno rilevato oltre 300 infrazioni ai limiti di velocità, registrando andature comprese tra i 130 e i 170 chilometri orari nonostante il limite fosse di 90.

P.S. Negli Stati Uniti, Trucam viene già utilizzata da tempo, come potete ammirare in questo video.

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore