Elisabetta Canalis, è morto il papà: il post su Instagram è straziante

La showgirl sarda Elisabetta Canalis ha appena postato un messaggio straziante su Instagram, in cui dà l’ultimo addio al papà, morto ieri sera.

Elisabetta Canalis in lutto per la morte del papà Cesare, lei lo saluta con un post commovente su Instagram
Elisabetta Canalis in lutto per la morte del papà Cesare, lei lo saluta con un post commovente su Instagram

Giulio Cesare Canalis, padre di Elisabetta, è scomparso ieri a Los Angeles, in California. Era in compagnia della figlia e della nipotina Skyler.

Personaggio molto noto in Sardegna, è stato primario dell’Istituto di radiologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Sassari e Consigliere d’amministrazione dell’Università tra il 2001 e il 2004.

L’ex rettore dell’Università di Sassari, Attilio Mastino, lo ha ricordato attraverso un post su Facebook:

“Ci faceva da padrone di casa, offriva la sua malvasia, ci accompagnava a Foghe sul Rio Mannu, a San Marco, all’esibizione degli aeroplani sulla aeropista dell’altopiano. Metteva a disposizione la sua casa per gli studenti che seguivano il corso di epigrafia a Porto Alabe. Da ultimo l’avevamo incontrato in compagnia dell’inseparabile moglie Bruna nel cortile del nuovo museo della casa Zedda-Athene per la serata sul poeta Orlando Biddau, al quale rubiamo poche parole commosse.

<<Se il comune sentiero dovesse biforcare, / l’incubo della tua assenza s’addolcirà / nel tempo come sorba o dattero o corbezzolo, / solo per il calore assicurato a una casa>>.”

ELISABETTA LO SALUTA SU INSTAGRAM

La figlia Elisabetta Canalis ha appena pubblicato uno straziante post su Instagram.

Poche parole e un commosso, lungo addio:

Elisabetta Canalis papà morto instagram

“Non so se tutto questo sara’ lo stesso senza di te , noi ci proveremo babbino mio. Ti voglio tanto tanto bene.”

Al momento questa è l’unica dichiarazione rilasciata da Elisabetta. 

A lei vanno le nostre più sentite condoglianze per una perdita insanabile, com’è quella di un genitore.

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore