Sicurezza, Difesa e Intelligence

Poliziotto ucciso, al suo funerale una catena umana di colleghi: ecco le commoventi immagini [FOTO]

Constable Daniel Woodall, con la moglie e i due figli

Il rapporto che si crea tra colleghi poliziotti è, di solito, qualcosa di molto speciale. Ma quello che raccontano queste immagini, con una catena umana di poliziotti al funerale del collega ucciso, è qualcosa di unico e commovente: ecco le foto

Come riporta il Daily Mail, “sono arrivati migliaia di poliziotti da tutto il Nord America e la Gran Bretagna a Edmonton, in Canada, per il funerale di Constable Daniel Woodall, 35 anni, ucciso la scorsa settimana (l’8 giugno) mentre cercava di arrestare un sospetto: l’uomo, Norman Raddatz, 42 anni, è stato poi trovato morto più tardi. Si è ucciso con un colpo di pistola. Il collega di Daniel, Jason Harley, 38 anni, è stato colpito alle spalle ma è sopravvissuto. La morte di Daniel, che era sposato con due figli, ha sollevato un’ondata di commozione: si stima che 5600 persone abbiano partecipato al corteo funebre per rendere omaggio all’ufficiale caduto.”

Una catena umana di colleghi ha partecipato alle esequie di Daniel, rendendo omaggio al poliziotto ucciso e dimostrando al mondo intero quanto speciale possa essere il rapporto di fratellanza tra colleghi.

Ecco le commoventi immagini.

Constable Daniel Woodall in uniforme Immagini dal corteo funebre (2) Immagini dal corteo funebre Immagini dal funerale Immagini della folla presente al corteo funebre La catena umana dei colleghi (1) La catena umana dei colleghi vista dall’alto La catena umana dei colleghi Migliaia di colleghi presenti al corteo funebre

Loading...