YOUTUBE Carabinieri shock, incidente mortale per giovane appuntato

Un giovane appuntato dei Carabinieri, Angelo Vivone, è deceduto dopo essere stato coinvolto in un maxi incidente stradale a Pistoia. Il video pubblicato su Youtube è da brividi.

Il carabiniere Angelo Vivone
Il carabiniere Angelo Vivone

39 anni, originario di Battipaglia, Angelo Vivone è morto sul colpo ieri verso le 13.30.

L’appuntato dei Carabinieri lascia la moglie e il figlio, a cui daranno forza e sostegno i colleghi della stazione di Casalguidi (Pistoia), dove Angelo lavorava e si faceva ben volere dal 2006.

Gli incidenti stradali in Italia

Le strade italiane continuano a uccidere i nostri inermi concittadini. Gli ultimi dati Istat disponibili sugli incidenti stradali in Italia sono scioccanti:

Nel 2015 si sono verificati in Italia 174.539 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 3.428 vittime (morti entro il 30° giorno) e 246.920 feriti. Per la prima volta dal 2001 aumentano le vittime della strada (+1,4% sull’anno precedente) mentre rallenta, ma non si ferma, il calo di incidenti (-1,4% su anno) e feriti (-1,7%).

Infografica Istat sugli incidenti stradali in Italia (2015 ultimo dato disponibile)
Infografica Istat sugli incidenti stradali in Italia (2015 ultimo dato disponibile)

Si muore di più su autostrade, raccordi e strade extraurbane che su strade urbane.

I motivi? Purtroppo sono sempre gli stessi: distrazione, velocità troppo elevata, mancato rispetto della distanza di sicurezza.

Il maxi incidente a Pistoia

Ieri il carabiniere Angelo Vivone si stava recando al lavoro quando, sul raccordo autostradale di Pistoia, è stato coinvolto, suo malgrado, in un maxi incidente con altre tre automobili.

Angelo, purtroppo, è morto sul colpo, quando la sua autovettura – una Renault Scenic – si è ribaltata più volte dopo un frontale e un tamponamento. Ci sono altri 3 feriti, tutti non gravi.

incidente pistoia muore carabiniere
L’auto del carabiniere Vivone

Secondo quanto ha riferito il Comando della Stazione dei Carabinieri di Pistoia:

Angelo Vivone si era arruolato nel 2005 e dopo un breve tirocinio presso la Stazione di Piombino, dal gennaio del 2006, prestava servizio presso la Stazione di Casalguidi. Al momento dell’incidente stava viaggiando da Pieve a Nievole, dove abitava, per raggiungere il suo comando ove avrebbe dovuto intraprendere il turno pomeridiano di servizio. Lascia la moglie ed un figlio di nove anni.”

La tv toscana Tvl, tra le prime ad arrivare sul posto, ha realizzato un video, caricato poi sul loro canale Youtube, in cui si vedono le immagini scioccanti successive alla morte del carabiniere.

 

 

Loading...