Petra, Rania di Giordania ci porta nella città più bella del mondo

Petra di notte
Petra di notte

Petra. La città rossa. Rania di Giordania ci porta, con questo magnifico video, nel posto più affascinante del mondo: ecco le immagini.

Petra, in Giordania, è conosciuta come la città rossa, fondata oltre 2.000 anni fa dai Nabatei.

Si trova a circa 250 km a sud della capitale Amman, in un bacino tra le montagne ad Est del Wadi Araba, la grande valle che si estende dal Mar Morto fino al Golfo di Aqaba del mar Rosso.

Il suo nome semitico era Reqem o Raqmu («la Variopinta»), attestato anche nei manoscritti di Qumran.

La città di Petra, Giordania
Uno scorcio della città

Ancora oggi si suole raggiungerla a piedi o a cavallo.

L’ingresso più caratteristico è quello orientale, attraverso la lunga e profonda fessura delle rocce, chiamata Sik (o Siq).

In un sondaggio fatto nel 2007, via internet e telefono, su 100 milioni di persone (il più grande sondaggio mai fatto, ndr), Petra è risultata essere tra le Sette meraviglie del mondo moderno.

E Anche se l’UNESCO non ha appoggiato l’iniziativa, il fatto di essere stata classificata come seconda meraviglia ha portato un notevole incremento al turismo di Petra.

La Giordania ha avviato un progetto con Google Maps che permette la visione a 360 gradi, attraverso la pagina dedicata Trek di Street View, delle rovine di Petra e di altri 30 siti archeologici della zona, in un video che ha come protagonista, autore e narratrice la bellissima regina Rania di Giordania:

“La gente di tutto il mondo ora ha a disposizione una finestra sul nostro regno magico nel cuore del Medioriente”.

Rania di Giordania
Rania di Giordania

Il progetto, ha aggiunto Rania,

“mette a disposizione una lente per guardare al passato, e quando capiamo di più della storia e delle culture dell’uno e dell’altro ci accorgiamo che siamo più simili che diversi”.

Curiosità: a Petra è stato girato il videoclip della canzone “La fitta sassaiola dell’ingiuria” del rapper italiano Caparezza.

ALLA SCOPERTA DI PETRA – GUARDA IL VIDEO

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore