Spetsnaz assaltano nave di terroristi per liberare gli ostaggi: il video

Agenti delle Spetsnaz impegnati in un intervento aereo.
Agenti delle Spetsnaz impegnati in un intervento aereo.

Uomini delle forze speciali russe, i famigerati Spetsnaz, assaltano una nave di terroristi che ha preso il controllo dell’imbarcazione MV Moscow University, battente bandiera russa. Ecco il video degli scontri.

C’è poco da scherzare quando entrano in gioco i migliori uomini delle forze speciali russe

Loro sono gli Spetsnaz, addestrati a combattere in qualsiasi tipo di situazione. Immuni allo stress e capaci di spazzare via un plotone nemico in men che non si dica.

Siamo nel Golfo di Aden, dove impazzano i pirati somali.

Il Golfo di Aden
Il Golfo di Aden

La loro tecnica è sempre la stessa: prendere il controllo di una nave, trarre l’equipaggio in ostaggio e chiedere il riscatto. E questo provano a fare con la MV Moscow University, enorme cargo da trasporto costato oltre 42 milioni di dollari.

La MV Moscow University
La MV Moscow University

La nave è battente bandiera russa ma i pirati somali ignorano il pericolo. E fanno male, malissimo, a sottovalutare la reazione dei russi.

Che fanno arrivare sul posto il Marshal Shaposhnikov, un cacciatorpediniere classe Udaloy, equipaggiato con alcuni dei migliori uomini delle forze speciali marine russe, gli Spetsnaz. Praticamente sono l’equivalente militare dei marines americani.

Il Marshal Shaposhnikov
Il Marshal Shaposhnikov

La battaglia ha visto prevalere, ovviamente, i russi che hanno liberato tutti gli ostaggi, ucciso un pirata e catturato gli altri dieci terroristi.

La prossima volta i pirati somali ci penseranno due volte prima di attaccare una nave battente bandiera russa.

Ecco il video degli scontri.

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore