Curcuma: usi, proprietà e controindicazioni

Tutti i segreti della curcuma usi proprietà e controindicazioni

Tutti i segreti della curcuma usi proprietà e controindicazioni

La curcuma è diventata una delle spezie più note ed utilizzate al mondo, non solo per il sapore ed il caratteristico colore che conferisce al cibo ma perché, nel corso degli anni, sono state scoperte le sue molte proprietà medicinali che recano grande beneficio alla nostra salute.

Uno degli ingredienti attivi nella curcuma è la curcumina responsabile del suo colore e della maggior parte delle sue proprietà salutari.

Questo principio attivo, insieme ad altre sostanze anti-infiammatorie, la rendono un trattamento alternativo per prevenire molti problemi di salute.

La curcuma viene definita come l'elisir naturale di lunga vita

Viene definita come l’elisir naturale di lunga vita

QUALI SONO LE PROPRIETÀ DELLA CURCUMA?

Ha proprietà importanti:

1) Antiossidanti

2) Antinfiammatorie

3) Antivirali

4) Antibattericche

5) Antifungini (antimicotiche)

6) Antitumorali

Grazie a queste proprietà, riesce a prevenire diabete, problemi digestivi, allergie, artriti, morbo di Alzheimer e altre malattie croniche.

PERCHÈ ASSUMERE LA CURCUMA?

Combattere il gas intestinale

La Curcuma ha proprietà carminative, grazie al contenuto di eugenolo e zingibereno che sono due componenti efficaci nel trattamento dei gas intestinali, coliche e flatulenza.

Proteggere il fegato

La curcuma ha una potente azione protettiva per la bile ed è un tonico per il fegato. Si ritiene che tali benefici siano dovuti principalmente alla presenza della curcumina.

È stato inoltre determinato che altri principi attivi come borneolo, turmerone, eugenolo e acido caffeico, possono essere molto utili per il fegato. La curcumina potrebbe contribuire a rimuovere le pietre nella cistifellea. 

Prevenire e combattere il cancro

Diversi studi hanno comprovato che ha più di dieci composti anti-cancro, tra le quali la curcumina, curcuminoidi, beta-carotene, curcumenol, curdiona, turmenona, terpineolo e limonene.

Questa spezia ha dato risultati positivi nella lotta contro il cancro della pelle, della mammella e del colon.

Inoltre ha componenti che aiutano il corpo a superare gli effetti causati dai farmaci utilizzati nel trattamento del cancro.

Combattere l’artrite reumatoide

La curcumina esercita un’alta attività antinfiammatoria che può essere molto efficace nel trattamento dell’artrite reumatoide, riducendo sia il dolore sia l’infiammazione delle articolazioni.

Rafforzare il sistema immunitario

Fortifica il sistema immunitario, aiutando a proteggere il corpo da virus, batteri o funghi. 

Aumenta la risposta immunitaria ai virus che causano l’influenza, il raffreddore e altre malattie respiratorie.

Proteggere il sistema cardiovascolare

Il consumo frequente può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo cattivo nel sangue così come dei trigliceridi.

I pazienti con una dieta sana che consumano regolarmente curcuma hanno un minor rischio di problemi cardiovascolari.

Prevenire l’Alzheimer

Uno studio, condotto da ricercatori dell’Università della California e pubblicato negli Atti ufficiali della National Academy of Science, ha dimostrato che la curcuma può aiutare a prevenire l’Alzheimer grazie ad uno dei suoi principi attivi chiamati bisdemethoxycurcumin.

Questo principio attivo previene l’accumulo di proteine beta-amiloide nel cervello che sono responsabili della formazione di placche ed uccidono i neuroni causando questa grave malattia.

Uso topico

Combatte dermatite, psoriasi e funghi.

Grazie alla sua potenza antimicrobica e fungicida, l’uso di gargarismi alla curcuma possono accelerare la guarigione di ferite della bocca.

LA CURCUMA E LE PRECAUZIONI

Il latte d'oro con curcuma

Il latte d’oro

Il consumo non è raccomandato:

1) Durante la gravidanza e la fase dell’allattamento;

2) Nelle persone che devono sottoporsi a intervento chirurgico perché può causare la coagulazione del sangue e l’ulteriore emorragia;

3) Nelle persone che soffrono di calcoli biliari: consultare un medico prima dell’assunzione;

4) Le persone affette da da ulcera gastroduodenale devono evitarne il consumo eccessivo o per lunghi periodi.

Chi vuole testarne gli effetti può farlo con la ricetta per preparare il latte d’oro.

...