Facebook, ecco le venti pagine più divertenti d’Italia

Tra le pagine Facebook più divertenti d’Italia non poteva mancare quella dei the Jackal

Su Facebook esistono dei geni assoluti che, ogni giorno, tirano fuori dal cilindro battute epiche: ecco quali sono le venti pagine più divertenti d’Italia

Facebook può scatenare depressioni acute ma, se usato bene, può trasformare giornate da uggiose e tristi a colorate e piene di humour. Il tutto grazie a dei geni assoluti, persone che ogni giorno sfornano battute epiche, tremendamente intelligenti e il cui risultato non può che essere una grassa, grossa, incontenibile risata.

Parliamo di coloro che gestiscono le pagine Facebook più divertenti d’Italia e che, pur restando spesso senza volto, migliorano la qualità della vita di milioni di italiani. Perché “la risata è il miglior disinfettante del fegato”, come diceva lo scrittore Malcolm de Chazal e una giornata senza riso è una giornata persa.

Questo vuol essere un omaggio, un ringraziamento a quanti ci regalano momenti di indimenticabile gioia: ecco le venti pagine Facebook più divertenti d’Italia.

1) Sesso Droga e Pastorizia

Quasi 1 milione e mezzo di fans e un motto formato da due semplicissime parole: “sucate tutti”. Ignoranza ai massimi livelli e divertimento assicurato.

2) Senza futuro ma a cazzo duro

Pagina chiusa, riaperta e nel giro di un amen oltre 200mila fans, che concordano su un punto fondamentale: “Non importa il futuro, conta solo avere il cazzo duro”. Idoli assoluti.

3) E anche oggi si tromba domani.

Nessun motto, nessuna informazione, tutto è racchiuso nel titolo. Oltre 1 milione di fans e post illuminanti come questo: “Capisci che stai cominciando ad avere gusti difficili quando arrivi a pagina 20 di Youporn”. Sensazionali.

4) La Fabbrica Del Degrado

L’Original Degrado piace a quasi 1 milione e 200 mila persone. E offre perle di saggezza a rotta di collo. Con domande esistenziali tipo: “Chi ti bomberesti? Angela Merkel vs la domestica di Tom&Jerry”. Filosofici.

5) Il terrone fuori sede

Il terrone fuori sede sta ovunque, è un genere umano irresistibile, “bellissimo” come scrivono gli admin della pagina. Oltre 400mila fans e un carico di “nostalgia portami via”. Come le telefonate a casa: “PronDo? Si senDe? CIAO, MAMMA”. Compagnia irrinunciabile.

6) Delinquenti prestati al mondo del pallone

L’essenza del calcio, il trionfo dello scontro fisico e dei tackle alla Roy Keane. Più di 700mila fans imparano la vita attraverso gli insegnamenti del pallone: “Cos’è il coraggio? Andare a muso duro contro Jaap Stam. Per morire da eroi”. No Bruno (Pasquale) No Party.

7) Commenti Memorabili

Due milioni e mezzo di fans e un motto da mitologica greca: “E se l’attesa per la memorabilità fosse essa stessa la memorabilità?”. Leggende.

8) Baby George ti disprezza

Il cinismo più cool della rete piace a più di 700mila poracci, tutti in fila per godersi le bastardate di Baby George. Piccole grandi canaglie.

9) La Banda della Masciona

Web serie satirica ispirata alla Banda della Magliana e ideata da quattro molisani. Il Molise, anche grazie a loro, esiste. E fa pure ridere. Al grido di “Pigliamose Campuasce”.

10) Gli Autogol

Sfiorano il milione e mezzo di fans questi geni delle imitazioni sportive: Antonio Conte, Guido Meda e Siniša Mihajlović sono i punti più alti di un successo che continua a crescere. Geni assoluti.

11) Matteo Renzi che fa cose

Hanno dovuto specificare agli oltre 300mila fans che “no, ragazzi, non è la pagina ufficiale di Renzi”. Ecco: solo per questo meritano il nobel. Malandrini.

12) Lercio

Quando la parodia del giornalismo si fa giornalismo. Se non ti piace hai dei seri problemi con te stesso. Risolvili e corri su Lercio, dove ti aspettano oltre 800mila fans. Mitici.

13) Chiamarsi Bomber

Oltre 1 milione di fans e un Maestro, Bobone Vieri. Che di gnocca se ne intende parecchio e di gnocche ne ha battezzate tante. Calcio, gnocca e ignoranza: siamo al top. Bomber veri.

14) Tua madre è Leggenda.

La storia di Facebook in Italia passa anche da questa pagina con oltre 1 milione di fans. L’Oscar a Di Caprio, per dire, è merito esclusivamente di TML. Sensazionali.

15) Se i quadri potessero parlare

Un bel giorno un tizio si è svegliato e ha deciso di mettere in bocca ai protagonisti dei quadri più famosi delle battute fulminanti. Risultato: un milione e passa di fans e un successo incredibile. Genio.

16) Francesco De Carlo

Il miglior rappresentate della stand-up comedy in Italia. Autore di pezzi memorabili quali Sinceritù, Pulcino Pio e altre perle da morir dal ridere. Senza peli sulla lingua e se ce li ha non sono i suoi.

17) Molise Natzione

“Là dove non c’è provincia che tenga, te lo do io il Molise! Molise Natzione”. La conferma, e sono due, che il Molise esiste. Dal “benvenuto al cicolo” alle mimose di mozzarelle, riescono nell’impresa impossibile di far ridere anche chi non è molisano. Buoni come la pampanella di San Martino.

18) the JackaL

Quando Rocco Siffredi ha detto che sta preparando una web serie con i the JackaL si è capito tutto. Forse. Star assolute.

19) Spinoza

Cattivissimi, geniali, serissimi e stronzi al punto giusto. «Renzi: “Le mie riforme un bacio all’Italia addormentata”. È il metodo Bill Cosby.». Fulminanti.

20) Ubriachi che accusano altri ubriachi di essere ubriachi

Oltre duecentomila fans e i migliori aforismi alcolici della rete. Si sono sforzati persino di dare una ricetta, quella del Birramisù ovviamente. Barcollano senza mai mollare.

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore