Sicurezza, Difesa e Intelligence

Maltempo, allarme da parte di Protezione Civile e Anas: burrasche in arrivo

maltempo anas protezione civile
Protezione Civile e Anas lanciano un preoccupante allarme meteo

L’Anas e la Protezione Civile hanno emesso un comunicato in cui avvisano la cittadinanza che il maltempo continua e che sono in arrivo bufere in alcune zone d’Italia. Ecco le regioni interessate e i consigli per evitare guai.

Il comunicato emesso dall’Anas parla chiaro e ricorda l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di gomme termiche:

“Le condizioni metereologiche continuano ad essere particolarmente estreme su tutto il Centro Sud Italia, con temperature polari. Anas sconsiglia vivamente di mettersi in viaggio nelle regioni interessate: Puglia, Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata e Sicilia Nord-Est.”

“La Sala Operativa Nazionale di Anas continua in queste ore a ricevere telefonate di clienti che hanno iniziato il viaggio, anche nelle aree interessate dalle avversità meteo, senza montare le catene da neve o senza disporre di gomme antineve. Si ricorda che è d’obbligo l’uso delle catene o di pneumatici antineve: il mancato rispetto è causa di pericoli e difficoltà della viabilità per sé stessi e gli altri mezzi.”

BURRASCHE IN ARRIVO

La Protezione Civile ha confermato le preoccupazioni espresse dall’Anas e ha parlato di burrasche in arrivo:

“Proseguirà anche nelle prossime ore, seppur con minore intensità e con fenomeni a carattere più intermittente, la fase di maltempo che sta interessando da alcuni giorni gran parte del Paese. Una vasta area di bassa pressione determinerà una nuova perturbazione che interesserà soprattutto il versante adriatico e gran parte delle regioni meridionali, con la persistenza di temperature molto basse e di forti venti.”

“Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso nei giorni scorsi.”

“L’avviso prevede dalla mattina di domenica 8 gennaio, venti forti dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca su Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia, con mareggiate lungo le coste esposte. Sulle stesse Regioni e sull’Abruzzo sono previste ancora nevicate, con apporti al suolo da deboli a moderati, e la persistenza di temperature molto basse che potranno determinare diffuse gelate.”

Sulla base di questi due comunicati consigliamo a tutti la massima prudenza.

Loading...