Sicurezza, Difesa e Intelligence

Ricette zenzero, come sfruttare i benefici della pianta orientale

Ricette zenzero, preparare una tisana con cannella e limone è facilissimo

Ricette zenzero, questa pianta originaria dell’Estremo Oriente ha benefici, proprietà, controindicazioni ed effetti collaterali. Ecco quali sono e come sfruttarle per migliorare il proprio benessere.

Life is a like a boomerang, give good energy out and it comes back to you”.

La vita è come un boomerang, regala buona energia e questa tornerà da voi.

Prendersi cura di sé per vivere meglio significa (anche) aprirsi a scelte alimentari sane e naturali, eliminando cibi che contengono olio di palma, bromato di potassio, conservanti, dolcificanti e tanto altro.

Un mondo di parole e sigle incomprensibili e impronunciabili dalle cui è meglio stare lontani.

RICETTE ZENZERO, I BENEFICI DEL GINGER ASIATICO

Infografica sullo zenzero creata da harighotra.co.uk

Iniziamo il nostro viaggio nel mangiar sano parlando dello zenzero. Utilizzata nella medicina tradizionale asiatica per 2.000 anni così come in quella cinese, è una delle piante medicinali con maggiori benefici e proprietà curative per la salute.

È anche una spezia particolarmente amata in gastronomia.

Occhio, però, come qualsiasi altro prodotto naturale presenta controindicazioni ed effetti collaterali cui prestare attenzione prima del consumo.

RICETTE ZENZERO E PROPRIETÀ DIMAGRANTI

Così appare lo Zingiber officinale sulla tavola botanica zenzero
Così appare lo Zingiber officinale sulla tavola botanica

È stato dimostrato che il tè allo zenzero risulta utile per perdere peso in modo efficace, a patto che sia abbinato ad una dieta sana ed equilibrata.

Lo zenzero, infatti, riduce la ritenzione idrica ed aumenta la sensibilità al glucosio, punti chiave per dimagrire.

Inoltre, secondo gli esperti, aumenta la produzione di serotonina, il cui effetto è una leggera diminuzione dell’appetito: riduce il desiderio di mangiare ed aumenta il senso di sazietà.

Lo zenzero in polvere aiuta la digestione stimolando la secrezione del succo gastrico e riducendo la produzione di gas. Risultato: meno problemi di indigestione e maggiore apporto di quelle sostanze nutritive essenziali per il nostro corpo.

RICETTE ZENZERO: USI MEDICINALI E POPOLARI

Ricette zenzero benefici proprietà controindicazioni effetti collaterali tisana

Più di qualcuno ne ha testato le qualità afrodisiache: se avete bisogno di un aiutino extra o di sperimentare “nuovi mondi”, fatevi un pensierino.

È utilizzato anche nelle creme anti-invecchiamento, per le sue proprietà antiossidanti: se vi dilettate con le creme fatte in casa, potreste testarne il principio attivo per le vostre maschere.

Ricco com’è di nutrienti – potassio, fosforo o vitamina C – che rafforzano il nostro sistema immunitario, lo zenzero risulta utile anche per curare influenze e raffreddori.

ZENZERO TISANA PREPARAZIONE: RICETTA E INGREDIENTI

Ecco la famosa tisana zenzero cannella e limone

La tisana zenzero e cannella è naturale e facile da bere, con incredibili vantaggi e le proprietà.

Si tratta di una bevanda calda con un sapore leggermente piccante e un meraviglioso profumo.

Semplice da preparare, basta fare un’infusione di una fetta di zenzero e una stecca di cannella, elementi che si combinano alla perfezione.

Ingredienti

1 fetta di zenzero

1 stecca di cannella

1/2 limone

1 tazza di acqua

I passaggi per preparare la tisana zenzero e cannella

Prima grattugiate lo zenzero. Poi mettete l’acqua in una pentola o casseruola, aggiungete lo zenzero grattugiato, la cannella e cuocete il tutto per 10 minuti a fuoco basso.

Nel frattempo lavate il limone, mezzo sbucciatelo e la restante parte spremetelo. Ora spegnete il fuoco e versate il succo di limone e la buccia nell’acqua calda.

Togliere la scorza di zenzero e la cannella, servite in una tazza e fate sbollentare prima di bere.

EFFETTI COLLATERALI E CONTROINDICAZIONI DELLO ZENZERO

Anche se lo zenzero è una pianta riconosciuta per i suoi benefici sul corpo deve essere consumato con cautela, dal momento che può avere anche effetti negativi. Pertanto, la migliore opzione prima di prendere questa pianta è consultare regolarmente un medico, soprattutto se si sta seguendo un trattamento il cui effetto può essere influenzato dall’utilizzo dello zenzero.

È assolutamente controindicato l’uso dello zenzero se:

a) si assumono farmaci anticoagulanti, come l’aspirina, farmaci per il diabete o per problemi circolatori.

b) si è affetti da patologie al sistema digestivo come ulcere, gastrite, colite o dal morbo di Crohn.

Ricordate che può anche interferire con la formazione ormonale del feto durante la gravidanza. Quindi prima di prendere lo zenzero per ridurre la nausea si consiglia di consultare il proprio ginecologo.

Ma soprattutto ricordate di mangiare sano e fare sport per aumentare l’effetto dei benefici dello zenzero e le sue proprietà.

Loading...