Preti pedofili, ecco la mappa delle diocesi non sicure

Preti pedofili, ecco la mappa italiana degli abusi

Preti pedofili, oggi possiamo conoscere l’elenco – regione per regione – delle diocesi non sicure. L’organizzazione Onlus Rete L’Abuso ha realizzato questo straordinario documento: ecco la mappa.

Preti pedofili, ecco – caso per caso – la mappa degli abusi sessuali commessi in Italia dai membri del clero. Un raggruppamento di tutti i casi noti, quelli giunti al 3° grado di giudizio, quelli attualmente in corso e quelli di cui non si è più saputo nulla.

Certo a vedere questa mappa l’impatto è già notevole, vi invitiamo comunque ad allargare la cartina perché purtroppo i casi sono molti di più di quelli che sembrano ad un primo impatto.

Questo è dovuto al fatto che alcuni casi sono avvenuti nella stessa località o in una zona limitrofa e quindi si sovrappongono quando lo zoom della mappa è ridotto.

Reteabuso.it ha selezionato con il colore rosso tutti i casi di condanna in 3°grado, reo confessi o coloro che hanno patteggiato; con il colore giallo invece abbiamo raggruppato tutti i casi attualmente in attesa di giudizio e quelli di cui non si è più saputo nulla; con il colore nero i casi di sacerdoti indagati all’estero e nascosti in Italia.

Cliccando sui segnaposti rossi o gialli, si aprirà la scheda completa.

Invia le tue correzioni o eventuali commenti a info@retelabuso.org

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore