Sicurezza, Difesa e Intelligence

Lavorare per la CIA: 7 cose che l’agenzia vuole da un agente segreto

Sogni di diventare un agente segreto della CIA ma non sai assolutamente da dove iniziare? Prova a seguire i consigli di Michael Hayden, ex direttore dell’agenzia e oggi temutissimo super consulente per la sicurezza.

agenti segreti cia di scorta al presidente usa
Agenti segreti CIA di scorta all’ex presidente Usa Obama durante uno dei suoi viaggi all’estero

Basta pronuncia il nome CIA e subito ti si spalanca un immaginario collettivo da film. Anche se tra finzione e realtà c’è sempre una bella differenza, il mondo dello spionaggio e della sicurezza nazionale ha delle sue regole immutate nel corso dei secoli.

O pensate che l’impero romano non avesse le sue spie?

Oggi il lavoro è un mix di azione sul campo e cyber-intelligence. Ma il profilo ideale è ben chiaro nella testa degli istruttori di Langley, come ha rivelato a Business Insider l’ex direttore Michael Hayden.

La domanda da farsi prima di fare domanda come agente segreto CIA è questa:

“Perchè dovrebbero prestare più attenzione a te anziché alle altre 159,999 cose che hanno da fare?”

Esistono 7 qualità essenziali che una persona deve possedere per (quantomeno) aspirare a diventare un agente:

1) Padroneggiare una lingua straniera

2) Esperienze di vita

3) Successo in qualunque cosa si stia facendo

4) Viaggi all’estero

5) Vivere in un paese straniero

6) Mostrarsi disinvolto

7) Vivere a contatto con una cultura diversa

Tutte queste cose, rivela Hayden, ti faranno salire in cima alla lista dei nuovi potenziali agenti CIA.

Loading...