Forze Speciali Italiane contro i terroristi: parla il Generale Graziano

In questo video – pubblicato sul canale Youtube del Ministero della Difesa – il Capo di Stato Maggiore, Generale Graziano, rivela i dettagli sull’utilizzo delle Forze Speciali Italiane per combattere il terrorismo e la criminalità organizzata.

Il Generale Claudio Graziano
Il Generale Claudio Graziano

Ma, soprattutto, il Generale Graziano sottolinea con estrema forza che:

Le Forze Speciali Italiane si classificano tra le migliori, le più capaci al mondo.

Quali reparti compongono le Forze Speciali Italiane

Le unità di Forze Speciali che dipendono dal Comando interforze per le Operazioni delle Forze Speciali (COFS) sono quattro:

9° Rgt. d’Assalto paracadutisti “Col Moschin” – Esercito

Gruppo Operativo Incursori – Marina Militare

17° Stormo Incursori – Aeronautica Militare

Gruppo Intervento Speciale – Carabinieri

A loro si aggiungono le unità di Forze per le Operazioni Speciali del COMFOSE:

185º Reggimento paracadutisti RAO

4º Reggimento alpini paracadutisti

28º Reggimento “Pavia”

Il segreto delle Forze Speciali Italiane

È lo stesso Generale Graziano a rivelarlo:

Superare qualsiasi barriera tra le Forze Armate per costruire un’unica entità efficace, motivata, sotto direzione unica e che tiene conto delle tradizioni di ogni singola Forza Armata.

La sinergia tra i diversi reparti militari è un pallino del Generale Graziano, come aveva rivelato anche in passato e come ha avuto modo di ribadire in questo video.

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore