L’incredibile addestramento del 185° RRAO [VIDEO]

Un team del 185° RRAO in Afghanistan
Un team del 185° RRAO in Afghanistan (Photo Credit 185rrao.it)

Il 185° Reggimento Paracadutisti Ricognizione Acquisizione Obiettivi “Folgore” è comunemente chiamato 185 RRAO.

Fa parte delle Forze Speciali dell’Esercito (Comfose) insieme al 9° Reggimento d’Assalto Paracadutisti “Col Moschin”, al 4° Reggimento Alpini Paracadutisti e al 28° Reggimento “Pavia”.

In caso ci sia bisogno di supporto al combattimento, è uno dei due reparti di Forze per Operazioni Speciali (FOS – TIER 2) che può essere affiancato al FS TIER 1.

L’altro è il 4° Reggimento alpini paracadutisti Ranger.

Come entrare nel 185 RRAO

La scheda sul sito dell’EI è chiarissima:

Il 185° è interamente composto di personale volontario.

Seleziona i suoi componenti attraverso il superamento di un test fisico ed un corso di qualificazione strutturato su più moduli addestrativi a difficoltà crescente.

Gli operatori del 185° RRAO oggi sono il frutto di una severa selezione della durata di circa due anni.

Gli aspiranti acquisitori apprendono le tecniche per condurre missioni in ogni teatro operativo: dall’ambiente montano a quello anfibio, dall’ambiente desertico a quello mediterraneo e continentale.

E infatti l’addestramento che devono seguire è veramente incredibile, come dimostra il video.

185 RRAO in addestramento

Questo filmato è la prova di come i nostri uomini siano tra i migliori al mondo.

Lavorano duramente, ogni giorno, per essere al top e garantire la sicurezza dell’Italia e degli italiani.