L’ufficio a costo zero: basta parcheggiare l’autobus in casa e il gioco è fatto

La creatività non è un optional che si può comprare al mercato. Lo sa bene quel signore ungherese che si è inventato un ufficio di sana pianta. A costo zero. Ecco come ha fatto.

 

 

È un’operazione di riciclo complicata ma di sicuro effetto: il vecchio autobus Ikarus, un modello nato in Ungheria, è stato rottamato in modo del tutto inedito da un signore ungherese, che ha trasformato la sua parte anteriore in un piccolo ufficio per la sua abitazione.

All’interno, al posto del cruscotto e del volante, c’è una scrivania che ospita un notebook e una tv.

I fari all’esterno, ancora funzionanti, aggiungono un discreto fascino alla curiosa postazione di lavoro.

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE Repubblica.it

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore