Storytelling su Lifestyle, Sport, Tech e Food

Piste Dove Sciare In Primavera In Italia

Chi ama la montagna come te, in questo periodo dove cala il sipario sulla stagione invernale, si fa una sola domanda. Quali sono le piste dove sciare in Primavera in Italia? Ecco un elenco dei migliori comprensori che anche ad aprile offrono piste in ottime condizioni, impianti di risalita funzionanti e strutture all'avanguardia.

Piste Dove Sciare In Primavera In Italia
VALLE D’AOSTA -Sciatore a Cervinia (foto Enrico Romanzi)

1) Breuil-Cervinia Valtournenche – Valle D’Aosta

Se vuoi sciare ad aprile le prime piste da prendere in considerazione sono quelle del comprensorio Breuil-Cervinia Valtournenche, in Valle D’Aosta.

Nella splendida cornice ai piedi del Cervino troverai un paradiso innevato anche in Primavera, dove sciare e svolgere tutte (ma proprio tutte) le attività da fare sulla neve.

Sci alpino, Snowboard, Snowpark, Scuole di sci, Discesa notturna, Ciaspole, Sci di fondo, Sci alpinismo, Pattinaggio, Alpinismo, Grotta di ghiaccio, Parapendio, Arrampicata indoor, Motoslitte, Passeggiate, Visite ai Musei di Montagna e diverse altre ancora che puoi trovare sul sito ufficiale.

Stiamo parlando della località sciistica con le piste a più alta quota in Italia.

Gli impianti di risalita da Breuil-Cervinia, infatti, portano fino ai 3.400 metri del Plateau Rosà. Ma si può salire ancora.

Dallo Zermatt partono impianti che ti condurranno sino a sfiorare il Piccolo Cervino, quota 3.900 metri.

Una curiosità: Breuil-Cervinia è rinomata sin dalla fine dell’Ottocento, quando i pionieri dell’alpinismo tentarono di conquistare la vetta del Monte Cervino.

Il primo a piantare la bandierina fu l’inglese Edward Whymper, che alle 13.40 del 14 luglio 1865 poté cantare vittoria.

VALLE D'AOSTA-Relax davanti al Cervino (foto Enrico Romanzi) Piste Dove Sciare In Primavera In Italia
VALLE D’AOSTA – Relax davanti al Cervino (foto Enrico Romanzi)

2) San Martino di Castrozza – Passo Rolle, Trentino

Qui siamo sulle Dolomiti, in presenza di un’altra località storica.

Il primo albergo del passo risale addirittura al 1873, quando un inglese (e siamo a due…) demolì la legnaia del vecchio ospizio e decise di far partire la giostra.

A San Martino di Castrozza corrono 45km di pista spalmati a 1.450 metri sopra il livello del mare e le attività da seguire non mancano di certo.

E il paesaggio è mozzafiato.

3) Malga Ciapela – Veneto

È famosa perché da qui partono gli impianti della Marmolada, la Regina delle Dolomiti, che s’inarcano fino in prossimità di Punta Penia (3.342 m).

È possibile sciare su 85 chilometri di piste da discesa.

4) Ghiacciaio Presena – Lombardia

Si trova a pochi chilometri dal Passo del Tonale, il valico alpino che unisce la val di Sole all’Alta Valle Camonica.

Negli ultimi anni ha sofferto una discreta speculazione edilizia ma resta comunque uno dei luoghi preferiti dagli sciatori italiani e stranieri.

A fine maggio si possono incontrare squadre di ciclisti appassionati del Giro D’Italia, che da queste parti ha fatto capolino diverse volte.

5) Campo Imperatore – Abruzzo

Anche il centro Italia ha la sua perla, incastonata nel cuore del Gran Sasso d’Italia, che offre 15 km di piste per sci alpino e 60 km per sci nordico.

Campo Imperatore, quota 1.800 metri in provincia dell’Aquila, è rinomata anche per aver offerto le sue location a numerosi film, tra cui “…continuavano a chiamarlo Trinità” con Bud Spencer e Terence Hill.

VALLE D'AOSTA-Aperitivo piste sci Breuil-Cervinia (foto Enrico Romanzi) Piste Dove Sciare In Primavera In Italia
VALLE D’AOSTA – Aperitivo piste sci Breuil-Cervinia (foto Enrico Romanzi)