Sicurezza, Difesa e Intelligence

Dimagrire correndo senza dieta: ecco quanto tempo e i trucchi per perdere peso

Dimagrire correndo senza dieta, ecco come fare

Dimagrire correndo senza dieta si può: ecco quanto tempo bisogna correre al giorno e qualche consiglio utile per perdere peso prima della prova costume.

Dimagrire correndo senza dieta? Si può: a patto di rispettare alcuni semplici consigli per perdere peso in maniera efficace. Bastano appena 30 minuti al giorno, anche con una camminata veloce.

Così facendo si possono tonificare fianchi, gambe, glutei e addominali.

DIMAGRIRE CORRENDO SENZA DIETA – QUANDO, QUANTO E COME?

Quando? Appena svegli, prima di fare colazione, per risvegliare il metabolismo e bruciare più grassi di quanto non si faccia altrimenti.

Quanto? Bastano 30 minuti al giorno, fatti bene, anche con una camminata veloce. Ma se il vostro corpo riesce a sopportare anche un minutaggio superiore potete, gradualmente, aumentare il tempo da dedicare all’attività fisica. Costanza e gradualità saranno le vostre alleate più preziose.

Come? Un ottimo metodo di allenamento è quello che alterna la corsetta alla camminata veloce. L’importante è che vi fermiate solo alla fine e, prima di rientrare a casa, facciate un minimo di stretching, per smaltire l’acido lattico accumulato ed evitare fastidiosi dolori alla muscolatura.

DIMAGRIRE CORRENDO SENZA DIETA, I TRUCCHI

Iniziate con un ritmo di due volte a settimana, per almeno un mese. Poi potete aumentare gradualmente la frequenza dell’allenamento. Tenete presente che, inizialmente, i vostri muscoli saranno attaccati dall’acido lattico e sentirete dei fastidiosi dolori durante tutta la giornata. Sappiate che è il segnale che siete sulla strada giusta.

Per lenire i dolori, rinforzare la muscolatura e tonificare il corpo vi  sarà utile, una volta rientrati in casa, una doccia scozzese: prima il gettito caldo, poi quello freddo. Vi sentirete temprati, forti e pieni di rinnovato vigore.

E chissà che un giorno non sarete davvero pronti per partecipare alla straordinaria Maratona di New York.

Buona fortuna, mettetecela tutta e non mollate alla prima difficoltà.

Loading...