La Folgore svela i segreti del Metodo di Combattimento Militare

L‘MCM è un sistema di combattimento corpo a corpo che è stato sviluppato da reparti delle Forze Speciali dell’Esercito ed è un connubio di diverse discipline marziali: Karate, Ju Jitsu tradizionale, Aikido, Pancrazio Athlima ed altre.

Dal 2014 è diventato ufficialmente il sistema di combattimento corpo a corpo della Forza Armata. 

mcm metodo di combattimento militare (2)
Un militare impegnato durante il 9° corso per istruttori MCM

Il Metodo di Combattimento Militare (MCM) è una disciplina studiata al fine di garantire al militare, completamente equipaggiato, la sopravvivenza sul campo di battaglia, senza l’impiego delle armi da fuoco.

Nei mesi scorsi l’Esercito Italiano ha avviato e concluso il 9° corso Istruttori di Metodo di Combattimento Militare presso la sede del Centro Addestramento Paracadutismo (CAPAR) di Pisa.

Alle selezioni per l’ammissione hanno partecipato poco più di 100 aspiranti, 40 dei quali sono stati ammessi alla frequenza del corso.

Il personale ammesso ha dimostrato una preparazione fisica decisamente superiore alla media, superando brillantemente la batteria di prove fisiche particolarmente impegnative.

mcm metodo di combattimento militare
Fasi del 9° corso istruttori MCM

Allo stato attuale, l’Esercito dispone di oltre 250 Istruttori di 1° livello ai quali, al termine delle 7 settimane di corso, si aggiungeranno i frequentatori del 9° corso.

La Folgore nel combattimento corpo a corpo

I migliori in questo campo sono i paracadutisti della Folgore, che durante un’esercitazione hanno dimostrato a tutti di cosa sono capaci.

Da questo video potrai carpire tutti i segreti del MCM.

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore