Ricette vegane, frittatine di Ceci senza uova

Ricette vegane, frittatine di ceci senza uova

Ricette vegane, la farina di ceci è uno di quegli ingredienti che non ha una diffusione nazionale omogenea e ampia: eppure, una volta conosciuto, non sarà facile abbandonarlo! Il sapore di ceci, infatti, è molto accentuato e la consistenza è delicata, quasi cremosa, una volta cotta.

Ricette vegane, la farina di ceci si presta ad essere utilizzata in una gran varietà di modi: può essere usata come base per delle finte frittatine come queste, o per formare una pastella da frittura, o anche per dei gustosi plumcake salati. Infine, anche in pasticceria la farina di ceci è un eccellente alleato: insieme al cioccolato o alla cannella, è un ottimo ripieno per dei ravioli dolci o anche, unita alla classica farina di grano, dona un sapore nuovo e insolito a frollini e crostate.

Il cece è uno dei legumi più amati in Italia, in ogni sua forma: anche come di farina, infatti, è alla base di alcune preparazioni tradizionali con la cecìna toscana, la farinata ligure e le panelle palermitane. In questa ricetta, ispirata ovviamente a questi grandi classici italiani, le verdure danno gusto e sapore a un piatto già ottimo senza alcuna aggiunta. Le finte frittatine si prestano bene per esser servite come aperitivo o antipasto: la cottura in forno, leggera ma gustosa, e gli ingredienti aggiuntivi, rendono queste frittatine, una volta tagliate e impiattate ad hoc, un perfetto finger food per la dieta vegana!

RICETTE VEGANE, FRITTATINE DI CECI (SENZA UOVA)

Ingredienti per 4 persone

200 gr Farina di Ceci

250 gr Acqua

Un filo d’Olio e.v. d’Oliva

1 Carota

1 Patata

Mix di: Curry, Garam Masala, Olio, Sale, Paprika

Mix di: Erba Cipollina, Basilico, Prezzemolo, Menta Romana, Mentuccia, Origano, Semi di Sesamo, Peproncino

RICETTE VEGANE: PREPARAZIONE FRITTATINE DI CECI

Preparare la pastella: mettere la farina di ceci in un contenitore e aggiungere, gradualmente, l’acqua fino ad ottenere una pastella liscia, omogenea e piuttosto liquida. Tenerla da parte, coperta, e farla riposare.

Lessare la patata e la carota, una volta pulite, nel modo preferito; tagliarle a listarelle o a pezzi piccoli e farle raffreddare. Nel frattempo preparare i due mix: sia quello di spezie da aggiungere alla frittatina con patate e carote, sia quello di erbette aromatiche e peperoncino.

Accendere il forno a 200°. Ungere due teglie grandi abbastanza da contenere ciascuna metà impasto in uno strato piuttosto sottile (25/28 cm di diametro).

Dividere in due la pastella di ceci; condirne una parte con il mix di spezie, mescolare bene e versarla nella prima teglia; distribuirvi poi sopra la patata e la carota creando un disegno a piacere.

Nell’altro impasto, invece, aggiungere le erbette aromatiche e il peperoncino, mescolare e versare nell’altra teglia. 

Infornare per circa 25/30 minuti. Prenderanno un colore dorato e si creerà una leggera crosticina. Una volta cotte, lasciarle raffreddare e tagliarle in pezzi.

Oltre che come aperitivo, possono esser consumate anche a cena. Alla pastella base è possibile aggiungere qualsiasi ingrediente: le combinazioni di sapori sono infinite, basta aver fantasia!

RICETTE VEGANE: NOTE FRITTATINE DI CECI

Farina di Ceci: esistono in commercio delle farine di ceci precotte. Queste hanno il vantaggio di non dover subire la vera cottura e di essere molto indicate per la preparazione di piatti veloci o per ottimizzare un modo di cottura sempre rapido come quello della padella.

Spezie e Erbe: le quantità sono, come sempre, soggettive. Soprattutto per il peperoncino.

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore