Vacanza in Camper, ecco tutti i consigli per una estate “On the road”

Nonostante la crisi, gli italiani non rinunciano alle vacanze in camper e caravan. Ecco come organizzarsi al meglio prima della partenza.

 

Gli italiani amano le vacanze itineranti all’aria aperta. Nonostante la crisi economica che quest’anno obbliga una buona parte di italiani a trascorrere l’estate a casa, c’è un settore, quello di camper e caravan che, nonostante le vendite in calo, riesce comunque a mantenersi vivace.

Nonostante nel nostro Paese si vendono molti meno camper rispetto agli anni passati, il numero di turisti che trascorrono le proprie vacanze en plain air è in crescita.

I motivi sono diversi: la meta della vacanza in camper si può decidere anche all’ultimo momento, si risparmia sui costi di alberghi o villaggi vacanze ed è possibile scoprire e visitare anche i piccoli centri, decisamente caratteristici ma poco conosciuti perché fuori dalle solite mete tipiche del turismo di massa.

Come emerge dai dati del secondo rapporto annuale dell’associazione dei produttori di caravan e camper (Apc), nel 2012 sono stati venduti 6.156 mezzi nuovi: di questi 4.731 sono autocaravan, cioè i camper veri e propri e 1.425 sono invece caravan ossia le roulotte a traino dell’auto, le cui vendite sono in discesa rispetto al 2011.

Ma nonostante le poche risorse economiche a propria destinazione, gli italiani non rinunciano a questo mezzo di trasporto e per far fronte al prezzo si rivolgono al mercato dell’usato. Nel 2012 sono stati venduti circa 18.968 mezzi usati, l’11,4 per cento in meno rispetto al 2011, ma la quota dell’usato nel totale dei mezzi venduti è comunque in aumento.

Nonostante la crisi, l’Italia continua a essere il terzo produttore europeo di camper dopo Germania e Francia. Il Nord Italia è invece l’area in cui si concentra il maggior numero di nuove immatricolazioni.

Se anche voi avete intenzione di fare una vacanza itinerante non perdetevi questi semplici consigli su come organizzare al meglio le vostre ferie alternative sulle quattro ruote:

Pianificate il viaggio nei minimi dettagli e vedete se ci sono altri amici con la vostra stessa passione: viaggiare insieme ad altre persone è importante, avrete qualcuno su cui poter contare in caso di necessità.

Se il camper è di vostra proprietà, prima di partire effettuate una revisione completa ed accurata del mezzo. Se invece decidete di noleggiarlo, controllate accuratamente che il mezzo scelto sia in buone condizioni, soprattutto per quanto riguarda il motore.

Informatevi bene sui punti di sosta per i camper

Infine, non dimenticate di portare con voi dei sacchi a pelo, piatti e posate usa e getta e una cassetta del pronto soccorso.

 

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE –NonSprecare.it

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore