Sicurezza, Difesa e Intelligence

Ecco come e dove organizzare le vacanze senza spendere molto

Dalla preparazione della valigia ai passaggi per avere il passaporto: dove trovare le informazioni.

 

Avete già scelto la meta per le vacanze e siete in fase organizzativa? Dovete ancora decidere dove andare? Internet è una miniera di informazioni utili. Dalla prenotazione di un ostello, ai consigli per chi viaggia con i bimbi. Ma anche notizie utili per assicurazioni, documenti di viaggio, vaccinazioni o gli eventi in programma nelle città che visitate. Ecco dieci siti per organizzarsi.

Dove dormire

Booking.com è il sito per prenotare un albergo in qualsiasi città del mondo. Per chi preferisce un ostello o un bed&breakfast, il sito di riferimento è Hostelworld.com che cerca tra più di 35 mila ostelli in 180 Paesi. Se si cerca un alloggio gratuito si può optare per Couchsurfing, il sito con cui trovare ospitalità gratuita nella città di destinazione. Basta iscriversi al sito e creare il proprio profilo. Poi, entrando nella sezione «find a coach» si indica la meta, le date del soggiorno, si scrive in breve il tipo di attività che si intende fare una volta arrivati e il sito offre una serie di profili di persone che potrebbero ospitarti sul loro divano (da qui il nome del sito). Li si contatta attraverso il sito e ci si accorda. Una soluzione utile anche per fare nuove amicizie sul posto.

Preparare la valigia

Packinglistonline è un sito che ti aiuta a preparare la lista delle cose da mettere in valigia. Si compila un veloce form online inserendo informazioni come la destinazione, la temperatura media del posto in cui si è diretti, il mezzo di trasporto per il viaggio, il tipo di alloggio, le attività che si ha in programma di fare una volta arrivati (bicicletta, snorkelling, shopping). Ma anche il genere e l’anno di nascita. Dopo aver risposto a queste domande, il sito stila una vera e propria lista di tutto quello che occorre portare con sé, dai documenti ai vestiti, dagli oggetti utili, al trucco, fino alle provviste di cibo se si andrà in campeggio. Al termine è possibile stampare la lista oppure inviarla a chiunque via mail.

In viaggio con il cane

Su Justdog.it si trova tutto quello che è necessario verificare quando si viaggia con il proprio cane: dai regolamenti di sanità veterinaria alle eventuali vaccinazioni richieste nel Paese in cui si andrà. Il sito offre una mappa delle vaccinazioni e dei documenti necessari per viaggiare in Italia, in Europa e fuori europa con un amico a quattro zampe.

Assistenza sanitaria all’estero

«Se parto pe» è il servizio offerto da ministero della Salute e dà Paese per Paese le informazioni sul diritto o meno all’assistenza sanitaria. Offre inoltre indicazioni su come ottenere l’assistenza sanitaria in un qualsiasi Paese del mondo, a chi rivolgersi e come richiedere eventuali rimborsi.

Viaggiare sicuri

È il sito approntato dal ministero degli Esteri e offre tutte le indicazioni utili per chi viaggia all’estero. Nella sezione «I Paesi», una mappa interattiva aggiornata con le ultime notizie informa sulle situazioni critiche o di pericolo nel mondo, dal Libano alla Cora del Sud. Dà schede aggiornate su tutti i Paesi indicando per ciascuno i documenti necessari per l’ingresso, la sicurezza, la situazione sanitaria e informazioni su patenti di guida e viabilità.

Tassi di cambio

Si chiama «Cambi» ed è un servizio offerto dal sito della Banca d’Italia. Permette di calcolare il cambio in euro o in dollari di tutte le monete esistenti con valori di mercato costantemente aggiornati. Un’alternativa può essere il convertitore di valuta offerto da Yahoo.

Viaggiare con i bimbi

«Chi è genitore lo sa: ancora quando si è lontanissimi dalla meta dal sedile posteriore arriva prima o poi un: “Ma quanto manca?” E a questo punto bisogna sempre ingegnarsi e trovare un passatempo per i bambini». Il sito Quantomanca è una miniera di consigli per le famiglie in viaggio coi bambini. Nella sezione «Dove» si trovano suggerimenti per le mete: le città europee con i luoghi adatti a tutta la famiglia (musei, parchi, fiere), località di montagna o al mare con alberghi e pacchetti vacanze in offerta. Oppure i consigli per un’originale vacanza in houseboat, da organizzare sul Po, oppure in Olanda o in Francia. Non mancano suggerimenti pratici per la valigia dei bambini e gli accessori utili come lo scaldabiberon a vapore o i portabebe da viaggio. Ma soprattutto, consigli per intrattenere i bambini in viaggio, tra audiolibri e giochi da fare in auto.

Cosa succede in città

Su Timeout è possibile selezionare la città in cui vi trovate e conoscere in breve tutti gli eventi della settimana: da Melbourne a Kuala Lumpur fino a Rio de Janeiro. Concerti, programmazioni delle sale cinematografiche, spettacoli teatrali e mostre d’arte e altro in 71 capitali di tutto il mondo. E registrandosi gratuitamente al sito è possibile ricevere l’elenco delle offerte di ristoranti e altri locai per la giornata.

Procurarsi un passaporto

Il sito della Polizia di Stato offre una guida completa per il rilascio del passaporto: dove richiedere il passaporto e quali documenti presentare, cosa fare in caso di furto o smarrimento, cosa fare quando le pagine sono terminate, la possibilità di avere un passaporto collettivo da usare in viaggi di gruppo.

Dallo stesso sito si accede alla sezione «Passaporto elettronico» che permette di prenotare online e gratuitamente un appuntamento presso la Questura o il Commissariato della provincia di residenza o domicilio per ottenere il passaporto.

Le vaccinazioni

Il sito della World health organization, nella sezione «International travel and health» informa a 360 gradi sulle malattie che è possibile contrarre nei diversi Paesi del mondo e sulle profilassi previste per ciascuna di esse. A questo link è possibile scaricare un intero volume in pdf per avere informazioni in italiano con i rischi per la salute di chi viaggia e le precauzioni da prendere. Una guida per il viaggiatore la offre anche il nostro ministero della Salute, che ospita sul sito una sezione dedicata alle malattie che è possibile prendere in viaggio e alla profilassi da eseguire prima di partire.

 

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE – Silvia Favasulli su Linkiesta

Loading...