GUERRIGLIA A ROMA/ Dopo il Governo Scilipoti, torna la strategia della tensione: VIDEO

Se Scilipoti, passato dall’Idv al Governo, paga gli immigrati perché questi manifestino per lui, allora tutto può succedere. E infatti…Una nuova zona rossa come ai tempi del G8 di Genova; manifestanti che si picchiano tra di loro; bande di fascisti e sbirri infiltrati creano e alimentano quella strategia della tensione tanto cara al Politico italiano. Nei video che proponiamo c’è tutto, o quasi, lo sfascio di un paese in crisi esistenziale. Prendi i soldi e scappa, avrà pensato Scilipoti…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La giornata era cominciata con la patetica scoperta di uno Scilipoti senza limite al peggio: aveva pagato un gruppo di immigrati perché manifestassero per lui. Scoperto in flagranza di cazzata (forse reato): guarda il video.

 

 

È dopo la fiducia al governo, ribattezzato “Governo Scilipoti”, che a Roma si scatena il caos. Sembra di tornare ai tempi del G8 di Genova o agli anni ’70. Una nuova strategia della tensione è in atto, basta guardare il video per capire.

 

 

E poi quel manifestante ferito…colpito alle spalle da un altro manifestante e non, come si era detto in un primo momento, da un lancio di bottiglie.

 

 

Roma messa a ferro e fuoco da bande organizzate di fascisti (guarda il video) che disegnano croce celtiche sui muri e determinano il caos.

 

 

Quel che resta è una rabbia enorme, una sensazione di impotenza che rimane sospesa nell’aria e pesa più che altri giorni, più che in altre situazioni. La gente non ce la fa più…


...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore