Cerchi un numero di telefono? Ecco l’unico modo sicuro per trovarlo

Bombardati da telefonate ed e-mail, ma come troviamo i numeri delle aziende che ci interessano?

Vi siete mai chiesti quante telefonate ricevete durante la settimana nella normale attività commerciale o vita quotidiana e quante email ricevete? 

Si è vero! Sono tante in ogni caso. Esistono tuttavia statistiche e studi specifici che trattano proprio il rapporto che esiste tra affari e trattative concluse in relazione a come è nato il contatto tra le parti (cliente-fornitore).

Se volete verificare chi vi ha chiamato controllate sulle Pagine Bianche.

Ebbene risulta che le trattative commerciali spesso seguono iter del tutto semplici e spesso standardizzati,esse nascono a volte da una telefonata a cui segue una e-mail o esattamente nel modo inverso, ma emerge che il rapporto tra persone “a voce” è quello che più di ogni altra situazione riesce a “bucare” il muro di diffidenza e quindi a generare il successo della trattativa stessa.

Va da se che il contatto telefonico quindi resta il primo vero modo in cui si riesce sviluppare un rapporto tra le parti commerciali.

Un altro dato certo, sicuramente collegato a quanto appena detto è che negli ultimi anni le più grosse imprese del mondo, non solo nazionali, hanno affidato la loro attività outbound e inbound proprio a servizi di call-center specializzati.

L’invio di email informative o puramente pubblicitarie avviene quasi sempre in seconda battuta dopo che il potenziale cliente è stato raggiunto da un operatore telefonico, che non a caso comunque ritorna all’ ”assalto” dopo pochi giorni se la trattativa non è andata in porto.

E il consumatore di tutto questo cosa ne pensa?

Noi, tutti i consumatori di servizi a cui ormai siamo più o meno “connessi”, sicuramente pensiamo immediatamente “…uffa, e basta con tutta questa pubblicità, basta con le chiamate dei call-center…” ma quasi mai riflettiamo sul fatto che un servizio di cui disponiamo o un bene di cui usufruiamo è arrivato a noi proprio per merito di un rapporto telefonico o e-mail che ci ha precedentemente convinto.

Il vero problema però oggi non sta tanto nel fatto di come un consumatore è stato raggiunto, perché come abbiamo visto che sia telefono o che sia e-mail il consumatore oggi è letteralmente bombardato di informazioni, il problema è proprio l’inverso e cioè come l’utilizzatore di servizi e beni fa a raggiungere le aziende nel momento in cui vuole capire di più su qualcosa o vuole conoscere lo stato di una pratica legata a un servizio di proprio interesse.

Come contattare le aziende telefonicamente in modo semplice

Siamo sempre lì, i numeri e probabilmente anche le esperienze personali ci dicono che il contatto via e-mail, dove per e-mail si intende anche la compilazione di un form di contatto sul sito web dell’azienda, è quasi sempre superato da una chiamata telefonica, da un contatto diretto con qualcuno a cui possiamo esporre in modo corretto il nostro problema, disagio, o perché no il nostro apprezzamento per  qualcosa.

Anche in questo caso quindi il contatto telefonico è indubbiamente di gran lunga più gettonato, e infatti proprio come sopra già citato i call-center si sono specializzati anche in questo e oggi rispondono anche in modo molto più professionale e  adeguato.

Arrivare alle imprese comunque non è difficile, spesso basta semplicemente collegarsi al sito web e andare su contatti, ma a dire il vero non è proprio semplice a volte districarsi tra numeri e form di contatto, ed ecco allora che è possibile usare altri servizi specializzati proprio per aiutare l’utente a trovare i numeri verdi delle imprese, nel caso particolare c’è capitato di mettere alla prova un sito web costruito proprio per questo, un portale senza tanti fronzoli, semplicissimo proprio come la schermata di ricerca di google, si tratta di un sito web che trova i numeri di telefono delle aziende, e si chiama iltrovanumeri.it(e quale altro nome è più azzeccato?).

In alto a destra c’è un campo di ricerca grande, evidente e invitante, bianco su un brillante sfondo giallo nel quale basta inserire il nome dell’azienda che volete contattare.

Funziona davvero bene e oltre a fornirvi ad un costo ragionevole il numero di riferimento, vi fornisce subito dopo tutte le informazioni che vi servono per sapere se la chiamata che farete potrà soddisfare la vostra esigenza. Ad esempio, cercate il numero verde di Enel Energia?

Scrivete semplicemente “enel” e provate a vedere il risultato…

Ricordiamoci quindi che il rapporto umano, anche se telefonico è quasi sempre più versatile e semplice da implementare e nasconde quasi sempre meno insidie di una mail pubblicitaria!

Quanti di voi sono realmente convinti di ciò?

Loading...

Potrebbe piacerti anche Altri dello stesso autore