Google continua a rastrellare aziende. Undici acquisti in un mese, stavolta tocca a DeepMind

google compra tutto undicesimo acquisto in un mese

E siamo a 11 da inizio dicembre, 21 negli ultimi 12 mesi. Google continua la campagna acquisiti comprando DeepMind, azienda con sede a Londra che si occupa di intelligenza artificiale.

 

La notizia è stata data in anteprima da Re/code e ripresa dalle principali testate americane con la conferma di Google. Non c’è ufficialità, invece, sul prezzo: si parla di 400 milioni di dollari anche se The Information dice che Mountain View avrebbe battuto la concorrenza di Facebook sborsandone 500.

Sul proprio sito, l’azienda si definisce all’avanguardia nell’intelligenza artificiale. Sfrutta le «migliori» tecniche di apprendimento automatico che utilizzano algoritmi che basandosi sull’osservazione di dati sviluppano nuova conoscenza.

Non è ancora chiaro in che modo Google sfrutterà le competenze acquisite, anche se l’intelligenza artificiale applicata al linguaggio e traduzione è una delle aree di interesse dell’azienda. E in qualche modo l’acquisizione si colloca in un percorso di espansione che Google ha avviato da tempo. Negli ultimi 12 mesi ha fatto 21 acquisizioni, 11 soltanto da inizio dicembre. Di queste, 8 sono attive nella robotica.

Poche settimane fa era stato l’acquisto di Nest per 3,2 miliardi di dollari a colpire l’interesse degli analisti di tutto il mondo.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.