Zagrebelsky: “La tecnocrazia non è democrazia”

image10Spronare la politica per richiamarla ai propri doveri: questo l’intento dell’associazione Libertà e Giustizia, che a Milano ha presentato il manifesto “Dipende da noi” scritto da Gustavo Zagrebelsky. Il costituzionalista invita i partiti a non abituarsi al governo tecnico, unica alternativa al disastro, ma colpevole secondo l’associazione di limitare la libertà: “Oggi il sistema dei partiti è un po’ ‘a balia’. Se non si svegliano, il mio timore è che i cittadini si abituino e preferiscano il governo tecnico”.