Se l’orgasmo precoce colpisce anche le donne: ecco cosa fare

orgasmo-femminilePer molte donne l’orgasmo precoce è un problema esattamente come per gli uomini: ecco come affrontarlo.

 

 Raggiungere l’orgasmo precocemente non è solo un problema maschile ma accade anche alle donne. Secondo una ricerca messa a punto da un team dell’ospedale Magalhães Lemos di Porto, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Science Daily, il fenomeno riguarderebbe un numero anche abbastanza consistente di donne.

L’indagine è stata condotta su circa 500 volontarie di età compresa tra i 18 e i 45 anni che ha dimostrato come il 40% delle volontarie ha raggiunto l’apice del piacere in maniera precoce almeno una volta nella vita, il 14% vissuto esperienze sporadiche, mentre per il 3% si tratta di un disturbo cronico. In questo caso le donne lamentano un grande disturbo psicologico che spesso causa l’interruzione del rapporto. Alcune donne lo considerano un disagio esattamente come può esserlo per un uomo.

Si tratta di “donne fuori tempo” rispetto alla durata media di un rapporto sessuale, che tendono dopo l’orgasmo a cambiare umore e a desiderare il distacco dal compagno, cosa non sempre gradita dal partner e tale da disturbare alla lunga il rapporto di coppia.

Quanto alle fonti di origine di questa disfunzione, è stato ipotizzato che possa incidere l’uso di sostanze eccitanti o di alcool, ma potrebbero anche esserci problemi di carattere medico quali l’ipertiroidismo.

 

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE – Dilei.it