Samsung Galaxy S4, domani la presentazione: ecco anticipazioni e segreti dell’ammazza-iPhone

samsunggalaxys4Domani la presentazione del nuovo Samsung Galaxy S4, l’unico vero concorrente dell’iPhone. Ecco tutte le anticipazioni.

 

Il primo Samsung Galaxy S fu presentato nel marzo 2010: erano in realtà quattro modelli quasi uguali, con nomi diversi a seconda dell’operatore con cui erano abbinati. Non fu esattamente un lancio memorabile, e anzi, nonostante i 10 milioni di esemplari venduti, oggi in pochi ricordano com’era fatto. 

Tre anni dopo, il nuovo Samsung S4 è uno degli smartphone più attesi dell’anno, l’unico capace di creare un’attesa paragonabile a quella per un nuovo modello di iPhone. Il lancio – domani al Radio City Music Hall di New York – sarà trasmesso da blog, siti web e tv di tutto il mondo. C sarà anche La Stampa, nonostante l’orario, per noi decisamente infelice: la presentazione inizia infatti alle 19 locali, l’una di notte in Italia; potete comunque seguirci su Twitter

HARDWARE

Gli smartphone si sono evoluti finora secondo poche ma precise regole: più potenti, più sottili, con schermo più grande. Pare che il Galaxy S4 non farà eccezione: si parla di un processore Exynos a 8 nuclei, prodotto in casa da Samsung. Un exploit tecnologico senza precedenti, che potrebbe avere due interessanti ricadute sull’uso quotidiano: l’apparecchio sarebbe infatti più veloce nell’eseguire programmi complessi, ma soprattutto potrebbe scalare meglio la potenza di calcolo necessaria per le varie app, consumando meno energia. Risultato: la batteria potrebbe durare di più, e questo sarebbe certamente un miglioramento apprezzato da tutti. 

La fotocamera: i coreani potrebbero scegliere di percorrere strade poco battute, come ha fatto Htc col nuovo One, che ha un sensore di tipo completamente diverso rispetto agli altri smartphone, oppure andare sul sicuro aumentando i pixel (Sony, ad esempio, è arrivata a 13 sull’Xperia Z ). 

Per lo schermo, ci si aspetta ancora un incremento nelle dimensioni rispetto al modello attuale, fino a 5 pollici circa, con un display Amoled di nuova concezione in Full HD a 1920 per 1200 punti. Non ci dovrebbero essere variazioni nella memoria interna (16 o 32GB, espandibili con scheda SD), mentre la Ram dovrebbe essere di 2 GB. Opzioni di connettività standard per un modello di alta gamma: Gsm, Wcdma, Lte, e in più Wi-Fi, Bluetooth 4.0, Nfc. Chissà che Samsung non decida di adottare anche il sistema di ricarica senza fili già visto sul Nokia Lumia 920. 

SOFTWARE

Basato su Android 4.2.2, l’S4 dovrebbe però avere diverse soluzioni originali rispetto alla versione standard del software di Google. Come sul modello precedente, Samsung dovrebbe introdurre un’interfaccia personalizzata (si chiama Touchwiz), qualche tipo di comando vocale, e soprattutto l’Eye Tracking, un sofisticato sistema che usa la fotocamera frontale per tenere sotto controllo i movimenti degli occhi. Così, ad esempio, non ci sarebbe bisogno di toccare lo schermo per scrollare una pagina o un documento lungo: arrivato all’ultima riga, l’apparecchio andrebbe avanti da solo , seguendo la direzione dello sguardo, e si fermerebbe quando distogliamo gli occhi. Probabile anche un controllo tattile avanzato, per agire sullo schermo senza contatto diretto, come succede già col pennino del Galaxy Note. Verosimile l’ipotesi di qualche software per controllare altri apparecchi Samsung (non tanto i frigoriferi con Android, probabilmente, quanto semmai le smart tv e gli impianti home theatre). 

Non sono attese invece grandi novità nel design: il nuovo Samsung sarà inevitabilmente un po’ più grande dell’S3 (che rimarrà comunque in produzione), e con ogni probabilità ne riprenderà gli angoli smussati e lo chassis in materiale plastico con retro rimovibile. Questo almeno lascia immaginare l’unica immagine ufficiale finora disponibile, pubblicata qualche giorno fa su Twitter dalla stessa Samsung. sul fronte delle anticipazioni, un blog cinese ha messo da poco online un video, che potrebbe essere relativo a un prototipo: il funzionamento non è privo di incertezze, ma il look pare confermare le indiscrezioni che circolano online. 

SAMSUNG GALAXY S4 – GUARDA IL VIDEO

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE – LaStampa.it