Perquisita sede Lega. Salvini: ‘Colpiscono opposizione’

“Che ci siano venti finanzieri nel giorno del deposito delle liste di un movimento politico pulito come la Lega Nord, qualche dubbio lo fa venire”. Ne è convinto Matteo Salvini, europarlamentare del Carroccio, che commenta così il blitz delle forze dell’ordine nella sede del Carroccio in via Bellerio a Milano nell’ambito dell’inchiesta per finanziamento illecito ai partiti e riciclaggio cheb ha visto indagati il tesoriere Francesco Belsito e altri otto esponenti padani.