Perché gli uomini tradiscono: ecco i 5 motivi

Perchè gli uomini tradiscono

Perchè gli uomini tradiscono 

Lui è infedele? Ti senti a rischio tradimento? Potrebbe esserci un motivo valido. O meglio: sono 5 le ragioni per cui un uomo tradisce: ecco quali.

Donne in carriera, attenzione: il vostro partner è ad alto rischio tradimento. Da un’indagine infatti emerge che gli uomini che guadagnano meno della propria partner sono più propensi a trovarsi un’amante.

Lo ha rilevato il sito Incontri-extraconiugali per mezzo di interviste rivolte ai propri iscritti, che di tradimento evidentemente ne sanno qualcosa più della media della popolazione.

Ebbene, secondo il 43% degli intervistati, gli uomini tradiscono la propria donna perché guadagnano meno di lei. In pratica l’adulterio viene vissuto come una rivalsa, una rivincita nei confronti della propria moglie o compagna.

“Questo dato è davvero interessante -commenta Alex Fantini, fondatore del sito- I numeri, infatti, ci permettono di capire come gli uomini in realtà si sentano in competizione con la propria donna e vedano il tradimento come una sorta di compensazione”. E così le donne che hanno successo sul lavoro sono avvisate: attenzione a legarvi con un uomo che guadagna meno di voi, perché oltre a mantenerlo verrete anche tradite.

Il 28% degli intervistati invece pensa che sia mancanza di attenzione da parte delle proprie donne a condurre gli uomini al tradimento. “Oggi come oggi -commenta Fantini- le donne lavorano e investono molto tempo sulla loro carriera e sul prestigio personale, tralasciando gli affetti. Gli uomini, sentendosi trascurati, cercano altrove quelle attenzioni che non trovano tra le mura di casa.” Insomma, attenzione a non trascurare il vostro uomo perché è molto sensibile e vuole essere al centro della vostra attenzione: alcuni non vi perdonerebbero la minima distrazione e correrebbero in men che non si dica tra le braccia di un’altra.

Per il 17% dei partecipanti all’indagine, la ragione principale del tradimento è invece la noia. “Sembrerà una motivazione banale, ma la noia in un rapporto di coppia può portare molti uomini a trovarsi un’amante“, commenta sempre Fantini.

Un problema che riguarda anche le donne, certo: tuttavia “gli uomini non hanno il coraggio di affrontare la questione noia e i problemi di coppia con la propria donna. Non pensano possa essere produttivo e per questo motivo rincorrono nuovi stimoli e inseguono nuove emozioni in una relazione extraconiugale”.

L’intrattenimento dell’uomo infatti è importante: non dimenticatelo.

Per il rimanente 14% degli intervistati, infine, la motivazione pratica che spinge al tradimento maschile è il mantenimento dell’autostima. “Gli uomini che tradiscono per rafforzare e mantenere viva l’autostima sanno esattamente come muoversi nella loro doppia vita, in un equilibrio perfetto fra moglie e amanti”, conclude Fantini.

In conclusione, per evitare di ritrovarsi con le corna attenzione alla scelta del partner: trovatene uno sicuro di sé, che non guadagni meno di voi e che non tenda ad annoiarsi tutta la sera davanti alla tv. 

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE – Dilei.it