NUOVO MEGAVIDEO/ Kim Dotcom e il grande annuncio: “Si torna online!”

 

Megavideo e Megaupload tornano online. Ad annunciarlo è lo stesso Kim Dotcom con un tweet dove rivela anche il nome del nuovo sito: e la rete impazzisce di gioia.

 

 

“La Nuova Zelanda ospiterà il nostro nuovo sito Mega.co.nz legale e protetto dalla Legge”: l’annuncio da Twitter è di Kim DotCom, il fondatore di Megaupload.com e Megavideo.com arrestato nel gennaio 2012 e poi rimesso in libertà.

Per ora il sito è online ma offre solamente l’iscrizione alla newsletter per rimanere aggiornati sul lancio del servizio previsto per il 19 gennaio 2013.

Milioni di fans hanno accolto l’annuncio del nuovo Megavideo con un entusiasmo sfrenato, visto che fin quando è rimasto in vita il Mega servizio ideato da Kim Dotcom è stato il punto di riferimento per lo streaming internazionale.

Dotcom aveva provato a rinascere in Gabon, dove il Ministro delle Telecomunicazioni ha però impedito che fosse impiantato il server del sito “pirata” più famoso al mondo.

Ed ecco allora che la Nuova Zelanda si pone come l’ultima spiaggia per i pirati del Terzo Millennio che – come Kim Dotcom – lottano per liberare la cultura musicale e cinematografica (ma non solo) dalla gabbia delle major.

Riusciranno i nostri eroi a farla franca, ancora una volta?

 

NUOVO MEGAVIDEO ONLINE – L’ANNUNCIO VIA TWITTER

megaannuncio