Le “8 regole d’oro” per il sesso perfetto

8 regole per un sesso perfetto

Ecco le otto regole fondamentali per l’amplesso perfetto pubblicate dal noto sessuologo americano Ian Kerner.

1. Sesso orale nei preliminari

I preamboli sono la parte integrante (ed intrigante) della tua sessualità. Fatti coccolare ben bene: il tuo lui dovrà essere molto generoso e darti tanti baci… soprattutto lì. Sì, hai capito bene, sesso orale a go gò. Fagli capire che i preliminari non sono l’antipasto, ma un vero e proprio piatto da leccarsi… i baffi.

2. Fai sesso in un luogo rilassante e a tuo agio

Anche gli studi scientifici sono dalla tua parte: per raggiungere l’orgasmo devi essere rilassata e mentalmente a tuo agio. Sentiti autorizzata a fare tutto quello che ti fa stare comoda, serena e tranquilla. Quindi: musica di sottofondo, luce soffusa e via alle lenzuola di seta o ai cuscini di pelouche che ti fanno sentire un po’ bambina.

3. Contrai e rilassa

Lui non lo sa, ma prima dell’orgasmo si accumula nel tuo corpo una forte tensione muscolare che alla fine si deve liberare. Fagli notare la tensione delle tue mani, dei piedi e del bacino. Tranquillizzalo (perché spesso gli uomini vanno rassicurati): non si tratta di una contrattura negativa, ma di una tensione che si allenterà quando raggiungerai il culmine del piacere.

4. Se non ti piace, diglielo

Lui vuole parlare mentre fate sesso? Se non ti va, diglielo chiaramente. Spiegagli che se non urli di piacere o non gemi, non è perché non stai godendo ma probabilmente solo perché sei concentrata sul piacere e “parlare” ti distrarrebbe. E, comunque, male che va, può sempre mettere un porno di sottofondo…

5. Fagli capire quando sei vicina all’orgasmo

Quando senti che stai per venire, faglielo capire in modo chiaro, anche dicendoglielo. Così lui saprà che da quel momento deve stimolarti di più il clitoride. Il che, non significa deve smanettarlo come se fosse il clacson della sua macchina, ma solo massaggiarlo dolcemente.

6. Clitoride, for ever

Avrai capito che l’orgasmo femminile è dato dalla pressione sul clitoride. Quindi, qualsiasi cosa lui ti stia facendo, con la mano o con uno stimolatore, non dovrà spingere ma stimolarlo. Considera, però, che per lui potrebbe essere dura aspettare visto che, così eccitata, sei semplicemente irresistibile.

7. Stimola le tue fantasie

La stragrande maggioranza di noi donne ha delle fantasie mentre fa sesso, probabilmente perché fantasticare ci aiuta a raggiungere il relax mentale di cui abbiamo bisogno per la   nostra soddisfazione sessuale. Coinvolgilo e fatti dire qualcosa di molto piccante, dovrà farti sentire protagonista del tuo sogno erotico. I sogni son desideri, o no?

8. Mettiti di sopra

Inutile scervellarsi col Kamasutra: è grazie a questa posizione che la maggior parte delle donne arriva all’orgasmo, perché, mettersi sopra, permette una stimolazione continua del clitoride. Così, puoi avere orgasmi multipli, anche a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro. Allora, che aspetti a scatenare l’amazzone che è dentro di te?

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE – Sexandrome.it