I diari della motocicletta? Dopo il Che, ecco Alex Chacon: 503 giorni di viaggio in 22 paesi

diari_della_motocicletta_oggi503 giorni di viaggio. 130mila chilometri. 22 paesi attraversati in sella a una moto. Un solo uomo.

 

È questa la straordinaria avventura su due ruote di Alex Chacon, giovane texano che un giorno ha salutato con un abbraccio la sua famiglia per girare in lungo e in largo le due Americhe, percorrendo strade e sentieri lontani dalla civiltà, spesso così stretti da consentire appena il passaggio degli pneumatici. Il tutto con una sola compagna di viaggio: una telecamera. 

Il filmato incluso in questa pagina è il video riassunto – di 9 minuti – di un racconto per immagini che Alex ha aggiornato frequentemente, negli ultimi mesi, sul suo sito Expedition South. Il ragazzo lo ha chiamato “I moderni diari della motocicletta”, ispirandosi al titolo del film del 2004 di Walter Salles che ha portato sul grande schermo Notas de viaje, gli appunti di Ernesto Guevara riguardanti il viaggio attraverso l’America Latina effettuato con l’amico Alberto Granado all’inizio degli anni ’50, ben prima che diventasse “el Che”.

I DIARI DELLA MOTOCICLETTA, OGGI – GUARDA IL VIDEO

LEGGI DALLA FONTE ORIGINALE – Pier Luigi Pisa su Huffingtonpost.it