Foto spaziali: Luca Parmitano e gli scatti dalla navicella

Sono foto eccezionali quelle che Luca Praitano, l’astronauta italiano, invia tramite il suo profilo twitter: eccone una carrellata.

luca_parmitano_spazio

Sei mesi nello spazio non saranno mai abbastanza per Luca Parmitano. È uno dei passi contenuto in una risposta ad una e-mail che alcuni giornalisti, attraverso l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), hanno inviato all’astronauta in orbita a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss).

Luca_Parmitano__le_prime_foto_dallo_spazio

«Ma siete fantastici !… – continua Parmitano nel messaggio – non potevo immaginare una dimostrazione di affetto così poetica… grazie di cuore, grazie, grazie! Qui mi sembra veramente un sogno e non voglio svegliarmi. So già che 6 mesi non saranno mai abbastanza: una esperienza fantastica. Anche il volo con la Soyuz: perfetto, da manuale, una navetta straordinaria».

Luca_Parmitano__le_prime_foto_dallo_spazio1

L’e-mail di saluti, con inclusa una foto di gruppo, era stata scritta dai giornalisti dopo aver seguito per tutta la notte le varie fasi della partenza della missione Volare di Luca Parmitano astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa).

Il messaggio era stato girato all’ufficio stampa dell’Asi che a sua volta l’ha spedito a bordo della Iss dove Parmitano, dopo averlo letto, ha replicato concludendo con un emblematico «un abbraccio cosmico. Luca».

Luca_Parmitano__le_prime_foto_dallo_spazio2