Da Google Maps a YouTube: pesce d’aprile nella rete

Anche quest’anno i colossi del web non si sono lasciati sfuggire l’occasione per prendere in giro la rete. Inizia Google che, in anticipo di qualche ora, ha lanciato un gustoso pesce d’aprile che ha le sembianze di una versione molto particolare di Google Maps. Il servizio di mappe online sarà presto disponibile in versione 8bit, grazie a una cassetta da inserire nel Nintendo Nes in grado di portare tutte le potenzialità di Google Maps nella celebre console anni 80. Il tutto è illustrato in un video in cui ingegneri e programmatori di Mountain View spiegano come funziona la novità. Ma c’è di più: andando sul sito di Google Maps, la versione in 8bit può essere attivata cliccando sull’apposita finestrella, con tanto di indicazioni stradali e street view.