Crozza show su Grill-Factor: “Somiglia a mio cugino…ma mio cugino è un coglione!”

crozzagrillfactorNella puntata di Ballarò del 5 marzo, Maurizio Crozza ha messo nel mirino della sua satira il cosidetto Grill-Factor, quello show a metà tra un Grande Fratello dei laureati e lo “Sconvolt Quiz”. E il risultato è esilarante.

 

A me i Grillini stanno simpatici“: così Maurizio Crozza, ironizzando sul loro modo di parlare e di vestire, introduce la puntata. 

Si è trattato di una delle copertine più efficaci e pungenti ma – come al solito quando di mezzo ci sono i militanti del M5S – il comico genovese è stato sommerso di critiche, offese ed epiteti degni di uno scarso senso dell’umorismo.

Ma come? Grillo può prendere per il culo tutti, i neo parlamentari possono prendere per il culo i giornalisti e il contrario non può accadere altrimenti ti bollano come mafioso, servo o peggio ancora?


CROZZA SUI “GRILLINI” – GUARDA IL VIDEO