Come fare soldi: su internet è possibile. Ecco le 5 fasi del successo

Come fare soldi su internet

Come fare soldi su internet

Stai cercando un modo su come fare soldi? Su internet è possibile: basta essere consapevoli che di facile non c’è niente e che bisogna lavorare, con strategia e passione. Evitando accuratamente le truffe e le chimere.

Con la crisi economica che attanaglia le famiglie sempre più persone si fanno una sola domanda: come fare soldi? Su internet è possibile, ma non è tutto oro quel che luccica. 

Parliamoci chiaro: chi spera che esista un modo per fare soldi facili, velocemente e senza alcuno sforzo forse non ha capito niente della vita o rappresenta il pollo perfetto da spennare per truffatori e venditori di fumo. Non è il nostro caso, ovviamente.

Quello che cercheremo di fare è mettere a disposizione il nostro know-how e la nostra esperienza concreta perchè ognuno ne possa fare l’uso che meglio crede. 

COME FARE SOLDI:

Passo 1: Individuare una nicchia di mercato.

Un’idea potrebbe essere quella di investire nel commercio elettronico via mobile, in crescita esponenziale dal 2012 rispetto al tradizionale e-commerce via pc. Per individuare quali nicchie di mercato aggredire occorre prima effettuare un’analisi di mercato: qui trovate tutti gli istituti di ricerca associati ASSIRM.

Passo 2: Costruire un sito internet

Tra i cms che qualunque neofita può utilizzare al meglio per il proprio business on-line consigliamo Joomla e WordPress, strumenti semplici, efficaci, gratuiti, flessibili, personalizzabili per ogni esigenza e – soprattutto – ottimizzati per il posizionamento sui motori di ricerca. 

Passo 3: Adottare strategie di web marketing

Sappiate che l’80% degli utenti che effettuano ricerche su Google (il motore di ricerca più utilizzato non solo in Italia ma in tutta Europa) non va al di là della terza pagina di risultati.

E di questo 80% quasi la totalità non va oltre la prima pagina. Che significa? Che se non sei in prima pagina non esisti.

Il posizionamento sul motore, altrimenti definito Seo Marketing, deve essere affiancato dal Social Marketing, che contempla l’utilizzo dei maggiori social network per diffondere nella blogosfera la conoscenza del sito.

Passo 4: Vendere contenuti, prodotti e servizi di qualità

Inutile copiare contenuti da siti di successo: il vostro sarà un fallimento. Inutile emulare prodotti di successo: nel giro di poco tempo saranno obsoleti e, quindi, inutili per voi e i vostri utenti.

Inutile vendere servizi “sputtanati”: prima di rosicchiare quote di mercato alla concorrenza, sarete già falliti. Allora, cosa fare? Puntare tutto sulla qualità, l’unicità e l’utilità del marchio che andrete a creare.

Passo 5: Vendere pubblicità online

Al di là del fatto che si vendano prodotti o servizi, è di fondamentale importanza inserire sul sito banner pubblicitari.

Affiliazioni, pay per click, pay per impression, popup o popunder, video banner: la scelta sugli strumenti da utilizzare è molto vasta e la loro efficacia dipende dal modo si sposano con le caratteristiche del sito.

Tra le piattaforme migliori consigliamo Adsense, Tradedoubler, Adintend, eADV, Edintorni

Tra le concessionarie migliori Aruba Media Marketing, Web Performance e 4W MarketPlace.

I guadagni possono variare da qualche decina d’euro al mese fino a qualche migliaio: sta a voi (e al vostro consulente) trovare le strategie più opportune per ottimizzare e massimizzare i guadagni. 

IL SUCCESSO IN TRE PAROLE

Costruire. Posizionare. Gestire. 

Qualità. Unicità. Utilità.

Seguendo questi principi il successo di un business online è assicurato. Tornando quindi alla domanda iniziale – come fare soldi? – la risposta verrà da sè: su internet è possibile.

COME FARE SOLDI CON ADSENSE – GUARDA IL VIDEO