Berlusconi da Santoro: uno show pazzesco. E il Cav rischia di vincere…

berlusconi_contro_santoroBerlusconi contro Santoro e Travaglio. L’evento, epico, cavalleresco, è andato in onda ieri sera, 10 gennaio 2013, su La 7 all’interno del programma Servizio Pubblico. Risultato? Uno show pazzesco: vediamo perchè.

 

Nella tana del nemico. Il leone Silvio Berlusconi non si tira indietro e battaglia su ogni punto che gli viene contestato con una fermezza e concentrazione da far invidia a qualsiasi altro nonno della sua età. “Ho 7 nipoti”, dice a Santoro in un inizio in cui il Cav sembra molto teso, come del resto lo è tutto lo studio: atmosfera elettrica per tutta la puntata. 

Fino a quel finale, dove Berlusconi si è piazzato sul trono di Travaglio e – dopo averlo chiuso all’angolo – lo ha suonato nemmeno che nemmeno Alì con Foreman. Fino al kot decretato da Santoro, che ha deciso di interrompere il Cav sul più bello, impedendogli di concludere e sferrare il colpo finale. 

Uno show pazzesco, un pezzo di storia televisiva è andato in onda ieri. E per questo dobbiamo ringraziare tutti i protagonisti, in particolar modo Berlusconi, senza il quale questo grande circo televisivo – imbastito ieri sera da Santoro & co. – non sarebbe mai potuto essere tale.

BERLUSCONI DA SANTORO – GUARDA IL VIDEO