Vacanze low cost, ecco tutti i b&b che accettano il baratto come metodo di pagamento

bed e brekfast ecco dove si può pagare con il baratto

La settimana del baratto è un evento che si tiene a Novembre ma molti albergatori, visto il boom di richieste, hanno deciso di prolungare la possibilità di soggiornare nei loro b&b tutto l’anno, racconta Nonsprecare.

 

Tante volte vi abbiamo parlato del ritorno al baratto, una moda che ci riporta alla più antica delle forme di scambio.

In tempi di crisi non è semplice concedersi una vacanza, però se paghiamo il soggiorno con il baratto (magari con conserve fatte in casa con le nostre mani, con quadri o mobili oppure con qualche bottiglia di buon vino) potrebbe pesarci di meno concederci qualche giorno di relax!

Molti b&b cercano un imbianchino per fare lavori di restauro, altri cercano un buon web desiner per rinnovare il sito internet, altri ancora vorrebbero un fotografo per creare un depliant accattivante.

La scelta del b&b adatto alle nostre esigenze è molto semplice sapendo cosa viene richiesto in cambio del nostro soggiorno.

A Novembre, la settimana del baratto ha ormai raggiunto la sua quinta edizione. L’iniziativa è stata apprezzatissima dai tanti viaggiatori ma, soprattutto, dagli albergatori. Ogni b&b ha proposto una lista di cose da scambiare con la stanza che metteva a disposizione ed è incredibile pensare ad un viaggio completamente senza denaro.

Vi siete persi la Settimana del Baratto a Novembre? Niente paura: sono circa 800 i B&B in tutta Italia che praticano il baratto senza limiti di data. Li trovate radunati tutti in un sito: www.barattobb.it, il sito dei B&B che accettano il Baratto tutto l’anno!

Fateci un giretto, chissà che non troviate subito quello che fa al caso vostro.

Inoltre i b&b hanno pensato anche aduna nuova forma di iniziativa: la prima settimana di Marzo di ogni anno si può usufruire della formula 2×1 ossia una notte la paga l’albergatore e una il cliente.

Dare un nuovo valore alle nostre competenze offrendo dei servizi utili invece del denaro sarà il nuovo modo di viaggiare? Noi siamo convinti che si instaurerà un circolo vizioso per cui, durante i periodi di bassa-media stagione, il nostro bellissimo paese potrà offrire vacanze idilliache in cui poter barattare esperienza e professionalità in cambio di una stanza.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.