Vacanze al risparmio 2014, come prenotare online e spendere poco

 come risparmiare vacanze estive 2014 mini

Questo è il periodo in cui tanti italiani iniziano a progettare le proprie vacanze: come risparmiare? Dove trovare le migliori offerte per le vacanze estate 2014? Ecco alcuni semplici consigli individuati dal sito Quifinanza.

 

Sempre più persone organizzano viaggi “fai-da-te” e cercano su internet le informazioni utili per trovare le mete migliori. Ma come si fa a destreggiarsi tra le centinaia di offerte che la rete propone? Ecco i consigli per non sbagliare, individuati dal sito Quifinanza.it.

TIMING – Essenziale è il timing, quindi il momento in cui si effettua la prenotazione. Secondo l’economista giapponese Makoto Watanabe non serve prenotare troppo presto o all’ultimo minuto, ma il migliore momento per prenotare è circa 8 o 9 settimane prima della partenza. Per quanto riguarda le vacanza estive, però, il periodo ideale per trovare le offerte migliori è probabilmente gennaio, quando le compagnie aeree offrono le prime promozioni post-natalizie.

LA SCELTA DEI GIORNI – Assolutamente da evitare gli spostamenti durante il fine settimana, perché i costi diventerebbero molto più alti. Le statistiche dimostrano che, normalmente, i voli più convenienti si trovano tra il martedì e il giovedì. E prenotare nel pomeriggio abbassa ancora di più i prezzi.

MEGLIO I SITI DELLE COMPAGNIE – A maggior ragione oggi, dopo gli scandali che hanno visto coinvolti Booking ed Expedia, e nonostante la comodità dei siti comparativi, è meglio acquistare il volo che si desidera prenotare direttamente sul sito ufficiale della compagnia aerea: il prezzo è sempre più basso.

LE TRATTE LUNGHE – Per risparmiare sui voli intercontinentali iscrivetevi alle newsletter dei siti ufficiali delle compagnie aeree, che vi terranno costantemente aggiornati su su tutti i voli low cost.

CACCIA AGLI “ERROR FARE FLIGHTS” – Gli “error fare” sono errori che le compagnie aeree compiono nello scrivere i prezzi di certe tratte. Alcuni siti individuano questi errori e permettono prenotazioni a prezzi stracciati.

SVUOTARE LA CACHE DEL COMPUTER – Eliminare tutte le vecchie ricerche effettuate sul proprio computer evita che possano comparire in pagina i vecchi prezzi, con il rischio di non mostrare le migliori offerte.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.