Usain Bolt shock: “Cerco nuovi stimoli, ecco la sfida che voglio vincere.” Ma è una follia.

 UsainBoltandMeganEdwards

L’uomo più veloce del mondo, il giamaicano più desiderato dalle donne, dopo aver vinto tutto si dice bisognoso di nuove sfide. Ma quello che vuole fare è veramente una follia: ecco cosa sta preparando Usain Bolt.

 

Troppo facile vincere contro gli esseri umani. Ora Usain Bolt proverà a gareggiare contro le macchine.

Lo sprinter giamaicano, campione olimpico sui 100 e 200 metri, ha deciso di sfidare il prossimo 14 dicembre un autobus sull’Avenida 9 Luglio di Buenos Aires. L’evento, promosso dall’ente turistico della capitale dell’Argentina, comprenderà, oltre a Bolt, altri tre sprinter giamaicani, dei quali non sono però ancora stati rivelati i nomi.

Non è la prima volta che Usain Bolt si presta a correre in esibizioni particolari. Lo scorso 31 marzo, infatti, l’eclettico velocista giamaicano ha corso i 150 metri su una pista montata sulla spiaggia di Copacabana in Brasile: in quell’occasione, aveva percorso la distanza in 14.42, sfiorando il record ufficioso da lui stesso realizzato a Manchester nel 2009 (14.35).