Secondo Bloomberg Berlusconi si prepara a vendere il Milan. Cambio della guardia per il “diavolo”?

secondo bloomberg berlusconi sta pensando di vendere il milan

Secondo l’agenzia di stampa americana, che cita tre fonti, la banca Lazard ha inviato materiale informativo ai potenziali acquirenti. Ma un portavoce di Fininvest, la holding che controlla la squadra, come riporta il Fatto Quotidiano ha smentito l’ipotesi.

 

Silvio Berlusconi sta pensando di vendere il Milan. Secondo l’agenzia di stampa americana Bloomberg, che cita tre fonti, Lazard (banca d’affari francese con sede negli Stati Uniti) ha inviato materiale informativo a potenziali acquirenti. Un portavoce di Fininvest, la holding che controlla i rossoneri, ha però smentito l’ipotesi.

Ma a dare credibilità alla tesi di Bloomberg è il fatto che Lazard non è nuova a cessioni nel mondo del calcio. L’anno scorso, infatti, ha rappresentato Massimo Moratti quando ha venduto il 70% delle quote dell’Inter a Erick Thohir.

Il Milan, di proprietà dell’ex presidente del Consiglio, è valutato da Forbes 945 milioni di dollari. Secondo il magazine americano, è tra i sei club che vantano il maggiore valore al mondo.

Intanto il mercato già fa le sue considerazioni. Come scrive Bloomberg, il Milan “è un marchio assolutamente fantastico”, ha dichiarato Sal Galatioto, fondatore di Galatioto Sports Partners, società di consulenza in ambito sportivo che ha rappresentato Tom Ricketts nel suo acquisto da 845 milioni di dollari della squadra di baseball Chicago Cubs dal gruppo Tribune nel 2009.

I potenziali interessati, secondo Galatioto, potrebbero arrivare dall’Asia.