Phil Ivey, il WSOP 2009 e i casino di Las Vegas: Poker After Dark

La storia di Phily Ivey, la pantera del poker che gioca nei casino di Las Vegas ed è protagonista del WSOP 2009. Da Poker After Dark a Foxwoods.

di Federico Succi

{module Poker 336*280 adsense}

Phil Ivey è nato a Riverside in California il 1 Febbraio 1976 ed è uno dei più forti giocatori del circuito mondiale di Poker. Si è guadagnato la sua fama di Pantera nel 2002, quando ha vinto tre braccialetti alle WSOP e strappando il record di vincite detenuto da altre leggende quali Phil Hellmuth, Ted Forrest e Puggy Pearson.

È famoso per essere un giocatore aggressivo al tavolo, mentre nella vita quotidiana pare sia una persona molto pacata. Ivey ha dimora a Las Vegas, dove vi risiede con sua moglie Luciaetta. Inoltre Ivey ha una passione per il golf, sport nel quale non riesce altrettanto bene, ma che non gli ha impedito di scommettere cifre ingenti sui campi verdi. Ha una passione enorme per le scommesse e a quanto pare nel 2008 ha scommesso su di sè, per la vittoria alle WSOP un numero a 7 cifre.

Nel 2009 ripetè questa operazione essendo lui sfavorito per 2.5 a 1 e quella volta stravinse riuscendo a portare a casa più di quanto aveva perso l’anno prima. Quando è al tavolo la pantera che è in lui si concentra al massimo cercando di carpire qualunque movimento che possa essere utile, per poter approfittare di qualunque minimo errore da parte degli avversari. Al minimo sbaglio ne approfitta come una pantera che và a caccia e approfitta del minimo errore per colpire la preda.

La storia di Phily Ivey, la pantera del poker che gioca nei casino di Las Vegas ed è protagonista del WSOP 2009. Da Poker After Dark a Foxwoods.A tal proposito, durante una puntata di Poker After Dark c’erano al tavolo con lui giocatori abbastanza rumorosi e invece di alzarsi e andarsene o perdere le staffe, con molta calma chiese di avere degli auricolari. Si è concentrato ed ha vinto quel tavolo lasciando che i suoi avversari parlassero tra di loro mentre lui li studiava in silenzio. È un perfezionista, gli piace studiare nuove varianti per migliorare costantemente la sua tattica di gioco.

Tra i numerosi successi di Ivey si possono annoverare un terzo posto al campionato di poker mondiale. Nel 2000, ha vinto il Pot Limit, nel 2002 ha vinto il S.H.O.E., il 7-Card Stud Hi-Lo Split e nel 2009 ha vinto il $1500 7 Card Stud event, nel 2005 ha vinto il Pot Limit Omaha e nel 2009 ha vinto il 2-7 Lowball e il $ 2500 Omaha / Seven Card Stud Hi-Low.

Altri notevoli premi che lo riguardano sono il suo primo posto al termine del Campionato del Tunig Stone del 2004 Campionato e il Monte Carlo Millions del 2005. Phil è stato uno dei “November Nine” del principale evento del World Series of Poker del 2009.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.