Motogp Valencia, disastro Rossi nelle prime libere: ecco cosa è successo

Motogp Valencia, disastro Rossi nelle prime libere

Motogp Valencia, disastro Rossi nelle prime libere

Motogp Valencia, sono appena terminate le prime libere del venerdì e per Valentino Rossi è stato un mezzo disastro: ecco cosa è successo.

Dopo la prima sessione Marquez precede Lorenzo di 0″184 e Pedrosa di 0″303. Valentino è a quasi mezzo secondo, accusa 0″415, ed è preceduto pure dalla Ducati di Dovizioso. Iannone, che pure vorrebbe aiutare Rossi, è solo 7°.

MOTOGP VALENCIA, SUPER MARQUEZ

Chi sembra aver superato alla grande gli effetti di Sepan è Marc Marquez, che sotto il sole del Ricardo Tormo – condizioni atmosferiche attese per tutto il week end – è il più veloce delle Libere1.

Come racconta la Gazzetta dello Sport, lo spagnolo della Honda stacca il tempo di 1’31″250 e precede di 0″184 Lorenzo e di 0″303 il compagno Pedrosa. Rossi è in quinta posizione, staccato di 415/1000 e preceduto pure dalla Ducati di Dovizioso, 4° a 0″392. 7° Iannone a 0″942. Proprio il livello delle Honda sarà un’arma a doppio taglio per Rossi: se dovessero inserirsi fra Lorenzo e Valentino gli precluderebbero quasi certamente il titolo, ma se dovessero precedere in coppia Jorge lo aiuterebbero parecchio.

Un 3° posto di Lorenzo, ricordiamolo, darebbe il titolo a Valentino con un 6° posto.

Ma se questi sono i tempi per Valentino sarà praticamente impossibile giocarsi il Mondiale.

MOTOGP VALENCIA, VERSO IL TUTTO ESAURITO

Prenotazioni aumentate del 286% rispetto agli anni passati, biglietti a 450 euro e bagarini che hanno già terminato i tagliandi.

La corrida valenciana avrà il pubblico delle grandi occasioni: nessuno vuole perdersi l’ultimo atto del Mondiale più combattuto degli ultimi anni e, forse, della storia del motociclismo.

Secondo i dati di trivago.it, solo il 2% di strutture ha un posto disponibile per la notte prima della gara.

Buona fortuna a chi troverà un posto disponibile.