Mondiali 2014, pronostico shock di Bloomberg: Italia fuori ai quarti. E la vittoria va al…

 mondiali brasile 2014 pronostico

L’azienda si è concentrata in uno studio statistico, dando un valore a ognuna delle 32 Nazionali impegnate nella prossima Coppa del Mondo, simulando ogni singolo match che si terrà durante la competizione oltre 100mila volte, “per fornire – si legge nel sito – un’accurata proiezione circa ogni potenziale risultato verificabile”. E questo è il risultato, come riporta Wired.

 

Il Brasile padrone di casa è il grande favorito per la vittoria dei Mondiali 2014. Non è stato un meeting di esperti calcistici a stabilirlo, ma Bloomberg Sports, sito di analisi sportiva americano. L’azienda si è concentrata in uno studio statistico, dando un valore a ognuna delle 32 Nazionali impegnate nella prossimaCoppa del Mondo, simulando ogni singolo match che si terrà durante la competizione oltre 100mila volte, “per fornire – si legge nel sito – un’accurata proiezione circa ogni potenziale risultato verificabile”. Secondo questo studio, l’enorme numero di simulazioni effettuate elimina l’ambiguità e fornisce un’idea precisa e attendibile di quale potrà essere lo scenario che potrebbe verificarsi con maggiore probabilità.

E quindi? Quindiil Brasile di Neymar ha il 22,1% di diventare campione (sarebbe la sesta volta nella storia), seguito da Germania, Argentina, Spagna e dal sorprendente Belgio. Nel grafico 1 che disegna la mappa delle qualificate alla fase finale, si possono leggere le percentuali di vittoria finale. L’Italia, evidentemente non tra le favorite, è dodicesima nel rank di Bloomberg Sports e ha solo il 2,9% di possibilità. Meglio di noi anche Francia, Inghilterra, Uruguay, Olanda, Portogallo e Colombia. Mentre sono ridotte all’osso le possibilità di Corea del Sud, Camerun, Australia, Costa Rica e Iran.

Bloomberg, tramite le statistiche e le percentuali, ha anche illustrato il possibile tabellone finale della Coppa del Mondo 2014 (grafico 2). L’Italia dovrebbe passare il girone, ma poi uscire con la Spagna ai quarti di finale (come all’Europeo 2008). Le semifinali sarebbero Brasile-Germania e Spagna-Argentina, mentre la finalissima vedrebbe di fronte i campioni uscenti della Spagna contro i padroni di casa. Saranno proprio i verdeoro, in questo ipotetico scenario, ad alzare la prestigiosa Coppa.

Guardando le percentuali, l’Italia ha il 63,5% di possibilità di finire il girone D al primo posto, davanti a Inghilterra (data al 62,4%), Uruguay (62,1%) e Costa Rica (12,0%). Secondo la proiezione, gli azzurri incontrerebbero poi la Grecia, superandola agli ottavi di finale, ma si scontrerebbero con la Spagna, vedendo il proprio cammino interrompersi ai quarti. Per il titolo la battaglia è invece tra Brasile (22,1%), Germania (12,0%) e Argentina (11,4%), con l’Italia, come detto, solo 12a in questo speciale ranking con il 2,9% di possibilità.

Fortunatamente il calcio resta uno sport appassionante perché imprevedibile e solo fra giugno e luglio scopriremo il vero evolversi della competizione più seguita al Mondo. Ogni episodio potrà decidere le sfide decisive, soprattutto quelle ad eliminazione diretta. In attesa di scoprire se gli azzurri di Prandelli potranno ambire più che a un quarto di finale e chi sarà la vera sorpresa del prossimo Mondiale, non ci resta che osservare questi pronostici, sperando che i numeri vengano traditi dal verdetto del campo.