Arturo Vidal choc, ecco cosa ha avuto il coraggio di dichiarare pubblicamente: e la rete lo sbeffeggia

 vidal arturo

Arturo Vidal, il guerriero cileno della Juventus, questa volta ha proprio esagerato: ecco cosa ha avuto il coraggio di dichiarare alla Bild. E sul web scatta la rivolta.

 

“Io, meglio di Xavi e Iniesta”. Arturo Vidal, il guerriero della Juve che domina in Italia, risponde così alle domande della Bild, il quotidiano tedesco che ha acceso i riflettori sul forte centrocampista cileno. Del calcio tedesco è una ‘vecchia’ conoscenza: in Bundesliga vi ha giocato per 4 stagioni (2007-2011) con la maglia del Leverkusen e al Bayern Monaco quasi viene il magone quando pensa che s’è lasciato sfuggire uno dei calciatori più forti al mondo nel suo ruolo.“No, sono io il migliore”, precisa ai microfoni del giornalista. Quindici gol finora (coppe comprese), palloni e chilometri macinati assieme al gioco, duelli vinti nel cuore della mediana, difensori beffati con gli inserimenti in area e adesso vuole vincere anche il Pallone d’Oro. Xavi e Iniesta del Barcellona, icone del tiki-taka, gli fanno un baffo. Schweinsteiger di ‘duro’ ha solo il nome. Di Vidal ce n’è uno…

 Determinato. Convinto dei propri mezzi, ruba palla pure alla modestia…“Ci sono molti calciatori che provano a imitarmi, come posizione e gioco. Nel mio ruolo sono il migliore al mondo perché nessuno difende come me e segna tante reti”.