VOLLEY A2/ Un turno da tre punti

La decima giornata del campionato cadetto ha sorriso alle squadre di casa. Tutte, tranne due, hanno fatto bottino pieno tra le proprie mura. A partire dalle prime in classifica, la Marcegaglia CMC Ravenna e la Pallavolo Padova, vittoriose entrambi  con il sonoro risultato di tre set a zero. 

di Donato Giannini

40

A farne le spese  l’Edilesse Conad Reggio Emilia per la squadra ravennate e il Volley Segrate per i veneti. Come risposta alle prime due in classifica, la NGM Mobile Santacroce e il Globo Sora sono le uniche che hanno conquistato i tre punti fuori casa. Rispettivamente contro i Canadiens Mantova e il Safety Perugia.

Il resto è tutto un trionfo di tre punti: a partire dallo scontro in zona play-out tra la Pallavolo Pineto e i giovani del Club Italia sconfitti tre set a zero dagli abruzzesi che si portano in tredicesima posizione a otto punti, lasciando i giovani allenati da Luigi Schiavon in ultima posizione. Scontro interessante tra Eurogroup Gela e Energy Loreto.

Entrambe a metà classifica. La gara ha visto trionfare i siciliani che, grazie ai tre punti pieni, si portano a  quota quattordici, scavalcando l’avversaria di domenica e la Geotec Isernia. Proprio quest’ultima non è riuscita a strappare nemmeno un punto ai padroni di casa della Ghirardi SVI Città di Castello. I ragazzi di Andrea Radici, guidati da uno strepitoso  Martin Nemec (secondo nella classifica migliori realizzatori alle spalle dell’opposto Giulio Sabbi della Geotec) hanno schiacciato la squadra del coach argentino Cannestracci, reduci da due risultati importanti contro il Pineto e la CheBanca! Milano.

A chiudere la giornata, l’unico match non conclusosi con i tre punti per la vincente. Parliamo dello scontro tra la Carige Genova e la Che Banca! Milano. Il match ha visto trionfare al tie break la squadra ligure che si piazza al quinto posto parimerito con il Reggio Emilia. Neanche il tempo di rifiatare che ecco arrivare l’undicesima giornata. Il turno infrasettimanale riserverà lo scontro tra il Santa Croce e la Marcegaglia Ravenna, squadre aspiranti al passaggio nella massima serie. Il facile match del Sora contro il Club Italia forse è l’unico dall’esito scontato. Il resto è tutto da gustare.

 

PROSSIMO TURNO:

Gherardi SVI Città Di Castello- Canadiens Mantova

 

Globo Banca Pop. Frusinate Sora-Club Italia A.M. Roma

 

Geotec Isernia-Sir Safety Perugia

 

Carige Genova-Pallavolo Pineto

 

Energy Resources Carilo Loreto-Pallavolo Padova

 

NGM Mobile S.Croce-Marcegaglia CMC Ravenna

 

Edilesse Conad Reggio Emilia-CheBanca! Milano

 

Volley Segrate 1978-Eurogroup Gela

 

 

CLASSIFICA:

 

Marcegaglia CMC Ravenna

25

NGM Mobile S.Croce

24

Globo Banca Pop. Frusinate Sora

21

Edilesse Conad Reggio Emilia

18

Carige Genova

18

CheBanca! Milano

16

Gherardi SVI Città Di Castello

15

Eurogroup Gela

14

Energy Resources Carilo Loreto

13

Geotec Isernia

13

Volley Segrate 1978

10

Pallavolo Pineto

8

Canadiens Mantova

7

Sir Safety Perugia

7

Club Italia A.M. Roma

4

 

POTREBBE INTERESSARTI:

VOLLEY/ Club Italia: un grande progetto che valorizza i giovani talenti

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.