Pallavolo, Isernia. Al via il campionato di A2

Il countdown  è finito. Oggi gli appassionati della pallavolo potranno rivivere gli entusiasmanti momenti che  hanno caratterizzato le domeniche di questi ultimi sette anni.

di Donato Giannini

fenice_volley

Il team pentro guidato da Cannestracci ha accantonato le polemiche sorte in settimana per il grottesco episodio delle “linee del calcetto” e sono concentrati sulla partita.

L’inizio del campionato è stato posticipato per via dei Mondiali, che ha visto lanostra nazionale arrivare quarta dopo Brasile, Cuba e Serbia. Rodman Valera, palleggiatore della squadra isernina, è stato impegnato con la sua nazionale e questo ha costretto Cannestracci a ripiegare, negli allenamenti, sul giovane Luca Beccaro, distintosi per la spiccata propensione alla regia della squadra.

Il rientrante Valera ha dovuto bruciare i tempi di inserimento nel gruppo, ecco perché l’allenamento di martedì “saltato”era così importante.

La squadra è pronta e il mister pensa già a chi schierare nel sestetto iniziale: in diagonale il capitano Rodman Valera con l’opposto (ex Sisley Treviso) Giulio Sabbi, il martello Antonio De Paola affiancato dal tedesco Dirk Westpahl, centrali  Giacomo PambianchiAlessandro Giosa. Libero, per la terza stagione non consecutiva, Emanuele Spampinato.

L’esordio in casa vedrà come avversari i giocatori della “Pallavolo Gela”. Il team siciliano, alla prima esperienza in A2, si presenterà con il seguente sestetto: in regia Bucaioni, opposto Valdir Sequiera, anch’egli tra i cinque nazionali in A2, Marius Draghici (protagonista della promozione di Isernia in A2) e Stefano Mari i martelli, centrali toma setti e Belardi, vecchie conoscenze di Cannestracci. Il libero a disposizione è Rizzo. Mister il veronese Gian Domenico Dalù.

Il morale della squadra e della società è alto e il presidente Mimmo Cicchetti si aspetta un palazzetto gremito di tifosi: «Mi aspetto una grande festa. Vogliamo vedere tanti bambini, giovani e tutti i nostri tifosi. La squadra vuole mettersi in mostra e siamo sicuri di assistere ad un grande spettacolo». Durante la fase di riscaldamento le squadre stringeranno un gemellaggio, con scambio di maglie dei due presidenti. L’attesa è finita. Forza Geotec è ora di fare sul serio.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.