MONDIALE VOLLEY 2011/ L’Italia vince la Coppa del Mondo

di Donato Giannini

Le ragazze allenate da coach Barbolini vincono l’ultimo match contro il Kenia per tre set a uno (25-6, 25-10, 25-17). Si aggiudicano così la Coppa del Mondo e staccano il biglietto per le Olimpiadi di Londra 2012. Domenica è il turno della nazionale maschile. Primo match contro la Russia.

 

Alzano la Coppa le donne italiane. La Coppa del Mondo di Giappone 2011. Dieci partite vinte su undici e una solacampionesse sconfitta. Dominio dalla prima giornata, dalla vittoria  contro il paese organizzatore supportato dal grande pubblico di casa, il Giappone. È stata proprio la squadra giapponese ad aver consegnato la vittoria alle italiane del volley vincendo per tre set a zero le americane, uniche ad aver interrotto le serie positiva delle neo campionesse.

Decisiva la vittoria nell’ultima giornata contro il Kenia, conclusa tre a zero per Lo Bianco e company (25-6, 25-10, 25-17). Strameritato, quindi, il Mondiale 2011 che da accesso alle Olimpiadi di Londra 2012 alle prime tre classificate. Italia, Stati Uniti e Cina.

Un sestetto rimaneggiato per le pesanti assenze del libero Cardullo (fuori per infortunio), l’opposto Serena Ortolani, punto di forza della squadra azzurra (alle prese con un grave infortunio rimediato in allenamento) e, infine, della bandiera Francesca Piccinini, fuori rosa per sua volontà. Hanno tenuto testa le ragazze scese in campo. Onore al merito allo starting six Lo Bianco, Costagrande, Gioli, Arrighetti, Bosetti e Croce. Gioia anche per le riserve e le più giovani buttate nella mischia nella gara di chiusura contro il Kenia.

Il merito va soprattutto al coach Massimo Barbolini capace di reagire alla brutta esperienza dell’Italia all’Europeo e per il grande lavoro svolto in queste settimane. «Abbiamo strameritato  – afferma il coach azzurro – le ragazze sono state fantastiche, favolose. Adesso andremo ai Giochi di Londra per salire sul podio».
Dallo spogliatoio si alza l’urlo di Carolina Costagrande, top scorer italiana, seconda migliore realizzatrice del torneo e migliore giocatrice della competizione. «Siamo veramente soddisfatte di aver tagliato questo traguardo incredibile – ha commentato la Costagrande – che ci consente di aver conquistato la qualificazione olimpica. Ci credevamo sin dall’inizio ma è stato molto difficile riuscirci. È stata un’avventura unica, un’esperienza incredibile».
Obiettivo Londra raggiunto, Mondiale che rimane in casa azzurra e morale alle stelle per l’anno che verrà. Le donne italiane hanno dimostrato di essere le migliori.
Da domenica tocca agli uomini. Primo incontro contro la Russia. Il coach Berruto pronto a sciogliere i migliori pallavolisti italiani.
Riusciranno a eguagliare le loro connazionali?


Classifica finale Mondiale Volley 2011: Italia 28; Stati Uniti e Cina 26; Giappone 24; Brasile 21; Germania 20; Serbia 18; Rep. Domenicana 12; Corea del Sud 11; Argentina 9; Algeria 3; Kenya 0.


 

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.