I pugni della giustizia

Sei malviventi trovati distesi per terra piena di lividi e ferite dopo un tentativo di rapina “alquanto” maldestro.

di Federico Succi

fratelli_khan_2Questo è quanto successo in una tranquilla mattinata di Birmingham che all’improvviso si è trasformata dando l’impressione di essere sul set di un film di Bud Spencer e Terence Hill. Il tutto è avvenuto in pieno giorno, sei malviventi avevano messo sotto la loro lente di ingrandimento una range rover del valore di oltre 100 mila euro, decidendo così di impossessarsene.

Quindi a bordo di una macchina 4×4, inseguono l’ambito bottino fino al punto di superare l’auto e bloccarla, i sei uomini scendono e intimano ai due uomini presenti nell’auto di scendere e consegnare loro la Range Rover. Peccato che i malviventi non sapessero chi fossero i due personaggi all’interno dell’auto, ovvero due pugili professionisti, Amir Khan , ex campione dei pesi leggeri e suo fratello Haroon, ovviamente pugile anche lui. I due fratelli Khan così scendono dall’auto senza proferire parola e cercando di far desistere i malviventi dal tentativo, ma loro niente.

E così nel momento in cui uno dei ladri colpisce con un bastone Amir, tagliandogli il labbro, ecco che si scatena il parapiglia con l’ex campione che colpisce il malvivente stendendolo con un solo pugno. Alla vista di ciò i 5 restanti si scagliano addosso ai fratelli i quali iniziano a colpirli a ripetizione stendendoli tutti e vincendo l’incontro per KO tecnico lasciando i truffatori stesi sul ciglio della strada.

In base a quanto riportato dal tabloid inglese Sun, uno spettatore ha dichiarato: “Questi tizi hanno tentato di stendere Amir e suo fratello per fregargli la macchina, ma hanno scelto gli obiettivi sbagliati e si sono ritrovati invece pieni di lividi, mentre i Khan hanno semplicemente difeso una loro proprietà”. Così i due fratelli decidono di risalire in macchina e se ne vanno anche se uno dei malviventi riesce comunque a rompere il lunotto posteriore della loro macchina. Comunque, pare che alla stazione di polizia di Birmingham non sia arrivata nessuna denuncia, anche se il colmo di questa storia sarebbe che i maldestri malviventi decidessero di sporgere denuncia per percosse.

Fino al 31 dicembre 2016 puoi attivare una copertura per il rischio terremoto con sconti fino al 50%.